Call Of Duty, fotoreporter scattano vere foto all'interno del gioco

Tecnologia
©Getty

Il nuovo titolo della famosa serie di "sparatutto" ha avviato una nuova collaborazione per mostrare l'alto livello di realismo del gioco

Hanno immerso dei fotoreporter di guerra all'interno del gioco, per mostrarlo agli utenti attraverso i loro occhi. I due professionisti, Alex Potter e Sebastiano Tomada Piccolomini, si sono avventurati dentro Call Of Duty: Vanguard, nuovo titolo del noto "sparatutto" prodotto dalla Blizzard. Il titolo avrà come tema la Seconda Guerra Mondiale e uscirà il 5 novembre.

 

Alex e Sebastiano hanno aspettato i momenti giusti per scattare le loro foto, come farebbero sul campo. "Erano tutte situazioni che avrei catturato normalmente con la mia macchina fotografica", ha detto Alex Potter nel filmato. "Sono rimasto colpito da quanto fosse cinetico e coinvolgente il tutto", ha aggiunto Sebastiano Tomada Piccolomini.

"Questa speciale collaborazione rappresenta una grande opportunità per continuare a sensibilizzare e onorare i nostri veterani mentre promuoviamo la nostra missione di aiutarli a trovare lavori di alta qualità", ha detto Dan Goldenberg, direttore esecutivo del Call of Duty Endowment. Dalla sua nascita, il Call of Duty Endowment ha finanziato il collocamento di oltre 90.000 veterani in impieghi di alta qualità e punta a collocare 100.000 veterani in lavori significativi entro il 2024.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24