Babbo Natale in call, l’idea che porta la magia delle feste nelle case

Tecnologia

I genitori possono prenotare una videochiamata con Santa Claus per i loro figli inviando una email all’indirizzo babbonatale@crescereinsieme.org, accompagnata da una descrizione dei bambini

Il coronavirus non ferma Babbo Natale. Grazie al progetto “Crescere Insieme” di Esperia, Santa Claus potrà collegarsi in videochat con i bambini direttamente dalla Lapponia e conversare con loro per 15 minuti. Per regalare questa emozione ai propri figli, i genitori non devono fare altro scegliere l’ora e il giorno per l’appuntamento e inviare una descrizione dei piccoli all’indirizzo “babbonatale@crescereinsieme.org”. Volendo è anche possibile allegare la classica “letterina”, dando a Babbo Natale la possibilità di conoscere in anticipo i desideri dei suoi giovanissimi ammiratori. Una volta completata l’operazione, Crescere Insieme fornisce ai genitori un link utile per il collegamento, che potrà essere utilizzato il giorno dell’appuntamento per avviare la conversazione.

L’importanza dell’iniziativa

approfondimento

New York, inaugurato l’albero di Natale al Rockefeller Center

La dottoressa Margherita Fassari, Psicologa dello Sviluppo, Responsabile Scientifica dell’Alta Scuola di Specializzazione Imparando il Mondo e Coordinatrice Centrale di Crescere Insieme Esperia, illustra l’importanza dell’iniziativa per i bambini. “Abbiamo pensato di progettare questa iniziativa per le famiglie dei bambini che ospitiamo nei nostri asili e per le aziende con le quali collaboriamo ideando progetti di welfare, percorsi di sostengo alla genitorialità ed eventi speciali. Credere alla magia fa bene perché troppo spesso, presi dalle difficoltà quotidiane, ci dimentichiamo di “alzare lo sguardo”. La buona notizia è che è possibile fare diventare la magia uno stato mentale che ci consente di dare una visione magica alle cose più piccole e semplici, valorizzandole nella loro quotidianità e ricordandoci che la magia è dentro di noi se siamo pronti a farla fiorire. In questo momento poi è davvero importante che le famiglie condividano esperienze positive per contrastare l’ansia e l’angoscia da Covid, sentimenti che sul lungo periodo possono provocare dei gravi disagi. Per questo motivo il nostro #babbonataleincall avrà il compito di restituire sogno e magia a tutte le famiglie che vorranno trascorrere le festività secondo la tradizione, seppur in una nuova normalità”, spiega l’esperta.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.