Roma, Friedkin è il nuovo proprietario: ora è ufficiale

Sport

Il gruppo ha annunciato il closing dell'affare. Pallotta cede definitivamente la società giallorossa

Il Gruppo Friedkin è il nuovo proprietario della Roma. L'annuncio ufficiale è arrivato alla chiusura della Borsa attraverso una nota emessa dal club giallorosso. Il gruppo ha perfezionato l'acquisizione del pacchetto di maggioranza del club da James Pallotta, circa l'86,6% del capitale sociale, attraverso la "Romulus and Remus Investments" (società costituita ai sensi delle leggi del Delaware). In conseguenza del perfezionamento dell'acquisizione della partecipazione di maggioranza del club, Friedkin è tenuto a lanciare un'offerta pubblica di acquisto obbligatoria sulle rimanenti azioni ordinarie presenti sul mercato.

Si dimette il vecchio board, resta solo Fienga

Dopo il perfezionamento del closing, il Cda della Roma ha ricevuto le dimissioni dei seguenti amministratori aventi efficacia dalla data odierna: James Pallotta, Charlotte Beers (indipendente), Richard D'Amore, Gregory Martin, Paul Edgerly, Cameron Neely (indipendente) e Barry Sternlicht. Tali amministratori, spiega la nota emessa dalla Roma, non detengono azioni nel club e non sono stati beneficiari di indennità di fine rapporto in connessione con tali dimissioni. Il Cda, inoltre, ha nominato per cooptazione i seguenti nuovi amministratori: Dan Friedkin (presidente), Ryan Friedkin, Marc Watts, Eric Williamson, e Ana Dunkel. Il nuovo comitato esecutivo sarà composto da Dan Friedkin (presidente), Ryan Friedkin, Guido Fienga, Marc Watts e Eric Williamson. Guido Fienga manterrà la carica di amministratore delegato della Roma. 

Un progetto ambizioso

"Intendiamo rendere la Roma uno dei principali nomi nell'universo calcistico. La nostra visione per il club e la squadra è quella di privilegiare un approccio di investimento sostenibile e a lungo termine piuttosto che soluzioni rapide di dubbia durata". Così il nuovo proprietario della Roma in una nota. "Il nostro impegno nei confronti della Roma è totale. Saremo molto presenti a Roma, una città che occupa un posto speciale nei nostri cuori, mentre ci imbarchiamo in questo emozionante viaggio - aggiunge il nuovo presidente -. Riconosciamo che ci è stata affidata una squadra che rappresenta una parte vitale dell'anima di Roma, e questa è una responsabilità che prenderemo sempre molto sul serio e umilmente".

Chi è Dan Friedkin

Nato in California ma texano d'adozione, Dan Friedkin ha 54 anni ed è l'uomo della Toyota negli Stati Uniti. Ha ereditato l'impero di famiglia dopo la morte nel 2017 del padre Thomas, ma ha diversificato il business unendo la vendita di automobili al settore alberghiero e alle produzioni cinematografiche (un esempio, la pellicola The Square, vincitrice della Palma d'Oro a Cannes nel 2017). La sua Gulf States Toyota distribuisce in esclusiva le vetture della multinazionale giapponese in Stati come Arkansas, Texas, Mississippi, Oklahoma e Louisiana.

Tra gli uomini più ricchi al mondo

Sposato con quattro figli, Dan Friedkin è al 504esimo posto della classifica degli uomini più ricchi del mondo redatta da Forbes; sale invece al 25esimo nella lista dei più abbienti del Texas ed è al 187esimo se si considerano solamente gli Stati Uniti. Il suo patrimonio personale è stimato intorno ai 4,3 miliardi di dollari, quattro volte di più di quello dell'ormai ex proprietario della Roma James Pallotta. Come spiega l'Agi, Friedkin viene anche descritto come un uomo molto attivo nella salvaguardia dell'ambiente, nel finanziamento di concerti e nella cura delle relazioni pubbliche nel jet set statunitense.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.