Barcellona-Napoli 3-1: video, gol e highlights della partita di Champions League

Sport

I catalani superano la squadra di Gattuso e volano ai quarti di finale di Champions League. Le reti tutte nel primo tempo: i blaugrana colpiscono con Lenglet, Messi e Suarez, gli azzurri con Insigne

Si ferma agli ottavi di finale l’avventura del Napoli in Champions League. Gli azzurri vengono eliminati dal Barcellona che al Camp Nou passa 3-1 grazie ai gol di Lenglet e Messi e al calcio di rigore trasformato da Suarez (LA FOTOGALLERY). Dal dischetto arriva anche l’unica rete degli azzurri firmata da Insigne. I blaugrana staccano il biglietto per i quarti dove affronteranno il Bayern Monaco.

Primo tempo: tris dei blaugrana

La formazione di Gattuso, dopo appena due minuti, ha già l'occasione per portarsi in vantaggio: Mertens calcia di sinistro svirgolando un pallone che assume una strana traiettoria e colpisce il palo a Ter Stegen praticamente battuto. Nonostante l'ottimo approccio dei partenopei, i blaugrana passano al primo affondo. Su calcio d'angolo battuto da Rakitic, Lenglet stacca più in alto di tutti e di testa segna il gol che rompe gli equilibri. Il Barcellona raddoppia al 22' con Lionel Messi: l'argentino parte dalla destra, supera due giocatori e mentre sembra aver perso il controllo del pallone, da terra, riesce a calciare di sinistro sul palo lontano. Al 30' la 'Pulce' segna ancora ma l'arbitro annulla dopo aver ravvisato un suo tocco di mano grazie all'ausilio del Var. A fine primo tempo botta e risposta su rigore: Suarez sigla il tris dei catalani, Insigne trasforma il penalty che rimette in corsa gli azzurri.

Secondo tempo: azzurri fuori dalla Champions

Nell'intervallo Gattuso decide di mischiare le carte a centrocampo, inserendo Lobotka al posto di Demme. Partenopei pericolosi con due colpi di testa durante le prime battute della ripresa: quello di Koulibaly termina alto sopra la traversa, quello di Insigne viene bloccato da Ter Stegen. Al 70’ altri due cambi tra le file degli azzurri: Zielinski e Callejon lasciano spazio a Politano e Lozano. Quest’ultimo viene subito servito da Insigne in area di rigore ma di testa spreca l’occasione che avrebbe tenuto a galla il Napoli fino alla fine.  A dieci minuti del termine, gol di Milik appena entrato al posto di Mertens: la rete del polacco, però, viene annullata a causa di una posizione di fuorigioco. Quando Lozano, all’85’, colpisce il secondo palo degli azzurri, finiscono le speranze per gli uomini di Gattuso. Il Napoli saluta la Champions League agli ottavi, il Barcellona vola ai quarti dove affronterà il Bayern Monaco.

Il tabellino di Barcellona-Napoli 3-1

Reti: 10' Lenglet (B), 23' Messi (B), 46' rig. Suarez (B), 50' rig. Insigne (N)

 

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Sergi Roberto, F. De Jong, Rakitic; Messi, L. Suarez (92' Firpo), Griezmann (84' Monchu). All. Setién                       

 

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz (79' Elmas), Demme (46' Lobotka), Zielinski (70' Lozano); Callejón (70' Politano), Mertens, Insigne (79' Milik). All. Gattuso

 

Ammoniti: Zielinsk (N), Suarez (B)

Sport: I più letti