Inter-Napoli 2-0: video, gol e highlights della partita di Serie A

Sport

 

Con le reti di D'Ambrosio e Lautaro i nerazzurri rispondo alla vittoria dell'Atalanta a Parma e difendono il secondo posto in classifica a 90 minuti dalla fine del campionato. La squadra di Gattuso è sempre rimasta in partita, ma spreca troppo e i cali di concentrazione la puniscono

Un gol di D'Ambrosio nel primo tempo e una prodezza di Lautaro (che festeggia polemico con chi parla troppo del suo futuro) permettono alla squadra di Conte di superare il Napoli e di arrivare con un punto di vantaggio allo scontro diretto di sabato 1 agosto con l'Atalanta, con la Lazio non ancora fuori dai giochi. Le energie iniziano a scarseggiare ma i nerazzurri strappano altri tre punti e possono eguagliare gli 82 dello scudetto del triplete (LE FOTO DEL MATCH). Messa in bacheca la Coppa Italia, con in tasca la qualificazione all'Europa League, Gattuso ormai pensa solo alla sfida di Champions con il Barcellona, perché arrivando ai quarti la stagione diventerebbe "da soddisfacente a straordinaria", per dirla con il ds Giuntoli (IL CALENDARIO - GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A).

 

Primo tempo

 

I nerazzurri, che per la prima volta hanno indossato la nuova maglia a zig zag,  aggrediscono subito la partita, con Borja Valero titolare dietro le punte ed Eriksen che torna in panchina. Per la settima volta in campionato la squadra di Conte va in gol con il primo tiro, questa volta scoccato da D'Ambrosio, che segna dopo 11 minuti con un preciso sinistro a incrociare, epilogo di un'azione nata da un pasticcio di Mario Rui. Il Napoli è comunque in partita, riesce a imporre il suo gioco e a mettere in difficoltà i nerazzurri, dominando a tratti il gioco. L'Inter rischia di subire il pareggio prima con Insigne, poi con Zielinski e Politano. Mentre i padroni di casa sembrano vivere di improvvisazioni, il Napoli a tratti gioca a memoria, con Insigne a illuminare, mentre è spenta la luce di Milik, che a breve sarà ceduto e rimpiazzato con Osimhen.

Secondo tempo

 

Nella ripresa la gara è più contratta, con il passare dei minuti inizia a farsi sentire la stanchezza e di grande occasioni non ne arrivano tante altre. Al 67' la squadra di Conte avrebbe un'ottima chance in contropiede, ma Biraghi spreca tutto calciando male con Lautaro e Lukaku che potevano essere serviti al centro. A un quarto d'ora dalla fine, però, ci pensa proprio il neo entrato Lautaro Martinez a segnare il 2-0 con un gran destro da fuori area, che scrive la parola fine sul match. L'Inter risponde così subito all'Atalanta, che ha vinto per 2-1 a Parma, si riprende il secondo posto della classifica. 

 

Il tabellino

GOL: 11' D'Ambrosio, 74' Lautaro

 

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Bastoni; Candreva (60' Godin), Brozovic, Barella, Biraghi (80' Young); Borja Valero (89' Eriksen); Sanchez (60' Lautaro), Lukaku (89' Moses). All. Conte

 

NAPOLI (4-3-3): Meret; Hysaj (84' Malcuit), Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui (65' Ghoulam); Elmas, Demme, Zielinski (65' Allan); Politano (75' Lozano), Milik (84' Callejon), Insigne. All. Gattuso

 

AMMONITI: Sanchez (I), Brozovic (I), Barella (I), Biraghi (I), Lozano (N)

 

 

 

 

 

 

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.