F1, GP al Mugello nel calendario del Mondiale 2020

Sport

Nel calendario della Formula 1 2020 sono state inserite due nuove gare: al

Mugello dall'11 al 13 settembre e a Sochi dal 25 al 27 dello stesso mese. Sul circuito toscano la Ferrari celebrerà il suo millesimo Gran Premio

E' ufficiale: nel calendario della Formula 1 2020 sono state inserite due nuove gare: Gp di Mugello (Italia) dall'11 al 13 settembre e Gp di Sochi (Russia) dal 25 al 27 dello stesso mese. L'aggiunta dei due Gran premi, porta a dieci l'attuale numero di gare confermate nel 2020, con altre che verranno annunciate nelle prossime settimane. La Formula 1 prevede infatti che la stagione 2020 rivista avra' tra le 15 e le 18

gare. "Vogliamo ringraziare i promotori, le autorita' nazionali, i team e la FIA per il loro duro lavoro e il supporto nel rendere possibili questi Gran Premi - ha dichiarato la Formula 1 in un comunicato  - e sappiamo che i nostri fan saranno lieti di vedere la Russia ospitare settima gara all'Autodrom di Sochi e vedere le auto di Formula 1 correre per la prima volta sull'entusiasmante circuito del Mugello in Italia".  

 

approfondimento

F1, in Austria i piloti si inginocchiano contro il razzismo

Per la prima volta nella sua storia l'Autodromo del Mugello ospitera' una gara valida

per il FIA Formula 1 World Championship. In un calendario della stagione rivoluzionato in segutio alla pandemia provocata dal virus COVID-19 si e' creata l'opportunita' per portare la massima competizione automobilistica in un autodromo all'avanguardia per gli standard di sicurezza e sostenibilita' e su un tracciato tanto affascinante quanto impegnativo per piloti e vetture. Il nome ufficiale dell'evento e' un omaggio

alla terra che ospitera' questo appuntamento e alla ricorrenza storica che la Scuderia Ferrari - l'unica squadra presente in tutte le 70 edizioni fin qui disputate della massima competizione automobilistica - celebrera' quel giorno. L'Autodromo del Mugello  si trova a soli 35 chilometri da Firenze, una delle citta' piu' ricche di storia e di capolavori artistici, apprezzata da milioni di visitatori provenienti da tutto il mondo. Per questo appuntamento la scuderia Ferrari correra' il Gp numero 1000.

 

"Poter festeggiare un anniversario straordinario come quello dei mille Gp della Ferrari proprio a casa nostra al Mugello e' un'opportunita' incredibile": dall'Austria, dove sono in corso le prime libere del gp di Siria in programma domenica, il team principal della Ferrari Mattia Binotto esprime tutta la sua soddisfazione per l'assegnazione al

Mugello del nono gp stagionale. Binotto ringrazia per la decisione il capo del circus Chase Carey e anche la regione Toscana e il comune di Firenze per la collaborazione prestata. Quello del Mugello "non e' solamente uno dei tracciati piu' affascinanti e sfidanti per i piloti e le monoposto ma e' anche un'impianto che ha fatto della sostenibilita' una sua priorita', un impegno che lo ha portato a raggiungere livelli di eccellenza in Italia e nel mondo". 

Sport: I più letti