L'immagine di Kobe Bryant sul Burj Khalifa illuminato, omaggio al campione e alla figlia

Sport

Sull’edificio simbolo di Dubai proiettata un’immagine del campione e della 13enne Gianna, morti insieme nell’incidente in elicottero in California. L'ennesimo tributo alla stella dell'Nba

Anche il Burj Khalifa, l’edificio più alto del mondo, che si trova a Dubai, rende omaggio a Kobe Bryant. Il grattacielo è stato illuminato oggi, domenica 2 febbraio, a una settimana dalla morte della leggenda dell'Nba, con un’immagine del campione insieme alla figlia di 13 anni, Gianna, deceduta anche lei nel tragico incidente in elicottero (KOBE IN HEAVEN, LO SPECIALE DI SKYTG24 - I TRIBUTI DAL MONDO DELLO SPORT - IL CORTO DA OSCAR - CHI ERA KOBE - LA FOTOSTORIA).

Il tributo a Kobe Bryant sugli edifici

Sul mega palazzo oltre alla foto di Bryant sorridente con la figlia, anche la scritta "Rest in peace", "Riposate in pace". Numerosi i turisti e i passanti che hanno assistito all’omaggio alla star della palllacanestro. Nei giorni scorsi, negli Usa ma anche nelle Filippine, diversi edifici si erano tinti di giallo e viola, i colori dei Los Angeles Lakers, grazie a delle illuminazioni speciali in ricordo di Bryant. Luci, mosaici, disegni, murales: in tutto il mondo in questi giorni sono numerosi i tributi alla stella del basket  (IL MURALE DI TVBOY - IL MESSAGGIO DI LEBRON - IL RICORDO DEI LAKERS - LA MOGLIE: DEVASTATA).

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.