Torino-Milan 2-1: video, gol e highlights della partita di Serie A

Sport

Una doppietta di Belotti nella ripresa lancia i granata nelle posizioni che valgono l'Europa. Secondo ko per i rossoneri che erano andati in vantaggio con Piatek nel primo tempo 

Il Torino batte il Milan 2-1 in casa e sale a 9 punti in classifica, affiancando Napoli e Cagliari (seppure con una peggiore differenza reti). Grande protagonista del match Belotti con una doppietta (72', 76') che ha ribaltato l’1-0 iniziale dei rossoneri firmato da Piatek su calcio di rigore (19').

Con Piatek il vantaggio è di rigore

La prima grande occasione della gara è per gli ospiti con Calhanoglu su punizione dal limite che manda la palla fuori di un soffio alla destra di Sirigu (8’).  Otto minuti dopo il Milan ha un’occasione ancora migliore quando De Silvestri appoggia una mano sulla spalla di Leao spingendo l’arbitro Guida ad accordare il rigore ai rossoneri. Dal dischetto Piatek non sbaglia e batte angolato alla destra di Sirigu che aveva intuito, ma non può intercettare (19’). Al 20’ Suso crossa e Leao rischia di raddoppiare con un gran colpo di testa su cui si supera il portiere granata. Al 23’ Calhanoglu dal limite calcia bene, ma Sirigu si allunga. I padroni di casa sono alle corde e il Milan non molla la presa. Verso il finale di tempo la squadra di Mazzarri cerca di scuotersi senza però portare grandi pericoli alla porta difesa da Donnarumma, e anzi al 41’ è ancora Piontek a sfiorare la rete in acrobazia su calcio d’angolo dalla destra. L’ultimo brivido è comunque di marca granata con un’uscita sballata di Donnarumma che libera Belotti al tiro, ma la palla termina altissima a porta vuota.

Nella ripresa Belotti ribalta la partita 

La ripresa inizia con il Toro che prova a raddrizzare la partita. Al 48’ però è ancora il Milan che si rende pericoloso con un’azione sulla destra di Piatek bloccata da Izzo con un intervento in acrobazia a centro area. Un minuto dopo i padroni di casa rispondono con Aina che costringe Donnarumma alla deviazione di pugno. Al 53’ ancora pericolosi i rossoneri con l’onnipresente Piatek che in piena area sbaglia un’occasione d’oro, che gli aveva servito Romagnoli, mandando a lato. Al 60’per poco Zaza non approfitta di una situazione confusa in area milanista per superare Donnarumma. Sull’altro fronte Hernandez (64’) prende l’esterno della rete dopo una bella azione personale. Al 72’ la formazione di casa pareggia con Belotti che dal limite lascia partire un bolide che Donnarumma tocca ma non riesce a trattenere e si infila sul primo palo. Raggiunto il pari, il Toro trova anche il sorpasso, sempre con Belotti che prima, per raccogliere una respinta di Donnarumma su tiro di Zaza, svirgola e poi recupera con una spettacolare rovesciata per depositare nella porta sguarnita (76’). Il Milan in qualche maniera prova a reagire e regala al match ancora un paio di brividi, al 93’ con Kessie che si libera in area, ma non riesce a fare di meglio che scheggiare la traversa e all’ultimo minuto di recupero con Piatek che, a tu per tu con Sirigu, centra il portiere di testa su assist di Suso. La squadra di Giampaolo rimedia la seconda sconfitta consecutiva dopo quella subita nel derby e inizia ad accumulare un distacco notevole dalle posizioni che contano, mentre Mazzarri può tornare a sorridere dopo il ko rimediato con la Samp e agganciare la zona Europa League.  

 

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.