X Factor 2019, Bootcamp: le esibizioni più coinvolgenti

Samuel e Sfera Ebbasta aprono i Bootcamp. Per loro tanta emozione, e qualche critica del pubblico per le scelte fatte

Scopri lo speciale su X Factor 13

Dopo le emozionanti Auditions, per i ragazzi (e per i giudici) di X Factor 2019 è tempo di Bootcamp.

La quarta puntata dell’anno si apre con la comunicazione dei giudici assegnati alle diverse categorie in gara. Assegnazioni, queste, che per la prima volta sono state effettuate da Alessandro Cattelan. Il suo criterio di scelta? La logica: le band a Samuel, gli over a Mara, gli under uomini a Malika Ayane, gli under donna a Sfera Ebbasta.

Samuel: i bootcamp delle band

Ad aprire i giochi sono proprio le band. La prima sedia va alle Ophelia, band tutta al femminile di Sestri Levante, che porta la cover “No roots” di Alice Merton. Stesso risultato per i Kyber con “As You Are” di Rag’n’Bone Man e per i Monkey Tempura con “Take Me to Church” di Hozier.

Ad emozionare davvero, però, sono i K_Mono con “Wicked Game” di Chris Isaak: “Con loro ti diverti un bel po’”, sentenzia Malika Ayane, mentre il pubblico applaude entusiasta. Ma Samuel non è convinto: chiede che cantino una strofa in italiano, e solo a quel punto li fa sedere. Nessuna esitazione per i Keemosabe, che grazie a “My number” dei Foals si conquistano una standing ovation, sebbene a mandare letteralmente in visibilio siano gli Accasaccio: il no di Samuel lascia tutti di stucco.

I K_Mono cantano Chris Isaak a X Factor 2019: IL VIDEO

Alla fine, la squadra di Samuel è completa: i Sierra prendono il posto delle Ophelia con la loro interpretazione di “No Rules” di Dua Lipa, i Monkey Tempura lasciano la sedia ai Booda (che portano “River” di Bishop Briggs), mentre l’ultimo switch vede i Seawords sostituire i Keemosabe. “Devo far fede a quello che è il mio mondo musicale, a quello che io potrei darvi”, motiva Samuel. Gli altri tre giudici sono increduli, il pubblico grida il suo disappunto. Ma la parola del giudice, a X Factor, regna sovrana.

I Sierra cantano "No Rules" di Dua Lipa a X Factor 2019: IL VIDEO

I Seawards cantano "Blue Lights" a X Factor 2019: IL VIDEO

Sfera Ebbasta: i bootcamp delle under donna

Davanti ad un agitatissimo Sfera Ebbasta, si esibiscono le 16 concorrenti under 25. Rompe il ghiaccio Claudia Ciccateri con “Nessun dolore” di Giorgia, seguita da Martina Maggi con “Baby Can I Hold You” di Tracy Chapman: “Io ho un debole per Martina”, commenta Malika. Sedia per entrambe, e così pure per Sara D’Elia con “NMRPM” di Gazzelle e per Arianna Del Giaccio con la sua interpretazione dei Pinguini Tattici Nucleari.

“Lei è la mia preferita”, commenta Samuel all’ingresso della ventenne Sissi. Che, voce angelica e interpretazione straordinaria, convince tutti con “Love On The Brain” di Rihanna. “Ma che brava Sissi”, sentenzia Sfera. Mentre il pubblico è tutto in piedi. L’ultima sedia libera è la sua. Così, anche per il rapper si fa dura: dinanzi a Maria d’Amico e alla sua “Eye in the Sky” di Noa non può restare indifferente, e chiede a Claudia di alzarsi. Anche Sara è costretta ad alzarsi per lasciare il posto a Giulia Galitzia, che porta coraggiosamente sul palco “XNX”, canzone dello stesso Sfera, cambiando persino una strofa.

Sissi canta "Love in the Brain" di Rihanna a X Factor 2019: IL VIDEO

Ma, del resto, al giudice delle under donna è soprattutto questo che piace: personalità e coraggio. Caratteristiche che Mariam ha: la sua “Uno squillo” di Capoplaza le regala una sedia, quella di Martina. Anche Beatrice Giliberti conquista Sfera che, davanti al suo inedito “How I Feel”, loda la sua scrittura. Ad alzarsi questa volta è Arianna.

Mariam canta "Uno squillo" di Capoplaza a X Factor 2019: IL VIDEO

Beatrice Giliberti porta la sua "How I Feel" a X Factor 2019: IL VIDEO

L’esibizione più emozionante della serata è però quella di Sofia Tornambene, in arte Kimono, che sostituisce Maria. “La leva calcistica del ‘68” di De Gregori, cantata dalla sua voce dolce, è da brividi. Chiude la prima puntata dei Bootcamp Giordana Petralia che, con la sua arpa e con “Strange World” di KE, costringe Giulia ad alzarsi. Emozione, personalità, coraggio: sono le ragazze di Sfera, al suo debutto (vincente) come giudice.

Giordana Petralia canta "Strange World" a X Factor 2019: IL VIDEO