X Factor 2018: cosa hanno detto i giudici ai concorrenti durante il quinto Live

X Factor 2018, i commenti dei giudici al quinto live

Il tanto atteso quinto Live di X Factor 2018 si è concluso, gli otto concorrenti hanno presentato il loro inedito e c’è stata un’altra eliminazione. Ecco i commenti dei giudici dopo ogni esibizione. XF12 ti aspetta tutti i giovedì alle 21.15 su Sky Uno (canale 108, e su digitale terrestre al canale 311 o 11)

Il quinto Live Show di X Factor 2018 è il più importante perché i concorrenti si presentano al pubblico con il loro inedito. Dopo un inizio in cui hanno cantato con i Subsonica, ospiti della serata insieme agli Hooverphonic, la gara è entrata nel vivo. Ecco quali sono stati i commenti dei giudici dopo ogni esibizione.

Luna Melis canta “Los Angeles”

La sedicenne cagliaritana Luna Melis inaugura la serata degli inediti con il suo “Los Angeles”. Il primo a dare il proprio giudizio è Lodo Guenzi, per il cantante de Lo Stato Sociale il flow di Luna è sempre micidiale e confessa di aver amato molto la giocosità delle immagini presenti nel testo della canzone. Giudizio positivo anche per Mara Maionchi, per la quale il brano è attuale, radiofonico, divertente e piacerà molto ai giovani. Fedez apprezza molto il testo, che sembra cucito addosso alla giovane cantante, pur non essendo scritto da lei. Per ultimo, Manuel Agnelli, che assicura che prima o poi anche Luna scriverà personalmente i suoi testi.

Renza Castelli canta “Cielo inglese”

Seconda concorrente a presentare il proprio inedito è Renza Castelli, che canta “Cielo inglese”. Manuel Agnelli ha parole positive per il pezzo («ritornello interessante») e per l’eleganza che la cantante mette in ogni sua esibizione, ha però delle riserve: «ho fatto fatica a trovare qualcosa che mi faccia dire “sei speciale”». Anche Lodo Guenzi dice di non essere saltato sulle sedia ma definisce Renza la vera “outsider” della competizione. Mara Maionchi dice di essere ammirata dalla perfezione e dall’eleganza con cui Renza esegue le sue performance, tuttavia manca sempre un po’ di emozione. Fedez è convinto che la sua concorrente abbia presentato un bell’inedito e, per questo, le fa gli in bocca la lupo.

Anastasio canta “La fine del mondo”

Terzo ad esibirsi è Anastasio, che come inedito presenta il brano con cui si era presentato alle Auditions, “La fine del mondo”. Fedez è un fan del giovane rapper e non ha problemi ad ammettere che è «il grande corto circuito di X Factor», il concorrente che aspettava da 5 edizioni. Manuel Agnelli ha parole positive per il testo, che considera il più bello e uno dei testi che marchierà questa edizione del programma, insieme alla cover di “Generale” di De Gregori. Parole entusiastiche anche quelle di Lodo Guenzi, che evidenzia il mondo che ha dentro Anastasio e l’urgenza di comunicarlo. La “sua” giudice Mara Maionchi aggiunge: «Sei sempre fortissimo, questo pezzo è micidiale, questo senso di rivoluzione mi piace tantissimo».

Sherol Dos Santos canta “Non ti avevo ma ti ho perso”

Ultima a esibirsi del primo gruppo è Sherol Dos Santos, che canta “Non ti avevo ma ti ho perso”. Lodo Guenzi è il primo a parlare e ci tiene a evidenziare la forte emozione che ha provato Sherol a cantare un pezzo che la rappresenta, «non c’è niente come raccontare la propria storia sul palco» le sue parole. Mara continua su questo discorso e, oltre a fare i complimenti per l’esibizione, dice a Sherol che quando si riesce a parlare dei propri problemi ce ne si libera sempre. Fedez dice che la scelta dell’inedito, indipendentemente dai suoi gusti personali, è stata perfetta per la voce della cantante. E Manuel Agnelli conferma di aver intrapreso una strada che ha permesso a Sherol di parlare delle cose che le stavano a cuore.

Naomi Rivieccio canta “Like the rain”

Prima concorrente del secondo gruppo è Naomi Rivieccio, con il suo inedito “Like the rain”, un brano in inglese. Manuel Agnelli è il primo ad esprimersi e, senza troppi giri di parole, elogia le doti vocali di Naomi, che ha anche eseguito dei falsetti molto precisi. Tanti complimenti anche per Lodo, soprattutto per la voce della cantante. Il brano, per il giudice dei gruppi, è un po’ classico e un po’ particolare. Mara Maionchi non può che aggiungere «Molto brava, il pezzo è perfetto per te, canti molto bene». Fedez chiosa con una sola parola: «complimenti».

BowLand cantano “Don’t stop me”

L’unico gruppo rimasto in gara sono i BowLand, che presentano il loro inedito dal titolo “Don’t stop me”. Per Mara Maionchi, i tre ragazzi iraniani sono sempre molto bravi anche se, secondo la discografica, nel brano c’era meno erotismo del solito e il sound era molto più occidentale. Anche Fedez dice che nell’inedito c’è meno etnicità ma il pezzo è coerente con il loro percorso. Manuel Agnelli conferma il suo giudizio positivo sui BowLand, dicendo che sono una delle 3-4 cose interessanti dell’edizione di X Factor di quest’anno. Il loro giudice Lodo Guenzi dice che i BowLand sono già pronti per conquistare il mondo, potrebbero fare un tour subito perché hanno la preparazione adatta.

Leo Gassman canta “Piume”

Penultimo cantante a esibirsi è Leo Gassman, che canta il suo inedito “Piume”, di cui ha scritto il testo. Fedez è il primo a commentare e non può far altro che evidenziare la crescita e il percorso fatto dal ragazzo, sicuramente tra i più criticati del programma. Secondo Manuel Agnelli il pezzo è un po’ troppo classico per un ragazzo dell’età di Leo ma lui è stato molto bravo, la sua miglior interpretazione fino a quel momento. A Lodo Guenzi piace la linea melodica della canzone e sottolinea alcuni passaggi del testo, soprattutto quelli che riguardano l’imperfezione delle anime fragili. Mara Maionchi si complimenta con il suo concorrente e conclude: «viva le anime fragili».

Martina Attili canta “Cherofobia”

Ultima concorrente a presentare il suo inedito è Martina Attili, che canta il brano con cui ha stupito tutti alle Auditions, “Cherofobia”. Lodo Guenzi è da sempre un fan della giovane Martina e, dopo averle fatto i complimenti, le dà un consiglio «non dimenticarti mai di te stessa, non perdere mai la tua stranezza». E poi aggiunge: «sei luminosa e non identica, ti ringrazio per avermi emozionato». La sintetica Mara Maionchi non può che dire: «sei particolare, sei una ragazza che dice delle cose spettacolari». Giudizio molto positivo anche per Fedez, che dice che “Cherofobia” è il pezzo manifesto di Martina, inoltre, il rapper ammette di apprezzare la dicotomia tra una maturità fuori dal comune e i riferimenti legati alla giovane età della cantautrice. Manuel Agnelli, fiero della sua concorrente, si rivolge a Lodo dicendo: «la stranezza di Martina non passerà mai».

XF12 ti aspetta tutti i giovedì alle 21.15 su Sky Uno (canale 108, e su digitale terrestre al canale 311 o 11)