Hell's Kitchen 5, anticipazioni: la semifinale con ospite Costantino Della Gherardesca

Inserire immagine
Hell's Kitchen 5 - Foto di Sara Busiol

E' tempo di semifinale per i cuochi delle cucine infernali di Chef Carlo Cracco. Chi riuscirà a indossare la giacca nera della finalissima? A portare in cucina le sue esotiche passioni e as fidare i ragazzi a fonderle in un piatto, il giudice ospite Costantino della Gherardesca. Non perdere la semifinale venerdì 14 dicembre dalle 21.15 su Sky Uno (canale 108) e su digitale terrestre al canale 311 o 11

Vai allo Speciale di Hell's Kitchen 5

Sei agguerritissimi semifinalisti per cinque giacche nere, quelle che sostituiranno le divise rosse e blu, e con cui avranno accesso - in quattro - alla finale della prossima settimana. Saranno tecnica, capacità di resistere allo stress e di gestire le emergenze in cucina e, soprattutto, la volontà di collaborare a fare la differenza durante l’attesa semifinale di Hell’s Kitchen, la gara fra cuochi professionisti nelle cucine più roventi della tv guidate da Chef Carlo Cracco.  Il settimo e penultimo appuntamento col cooking show prodotto da Dry Media sarà in onda venerdì 14 alle 21.15 su Sky Uno e sarà disponibile anche su Sky On Demand, dove è possibile recuperare tutte le puntate.

Per la sfida a squadre, giudice ospite della semifinale sarà Costantino della Gherardesca, conduttore e scrittore che non ha bisogno di presentazioni amatissimo anche dai concorrenti in gara. Nelle cucine infernali di Carlo Cracco porterà le sue passioni, dall’arte iraniana alla moda nigeriana, fino alla musica indiana. La sfida per i ragazzi sarà quella di fondere in un solo piatto tutte queste ispirazioni, in una creazione che rappresenti tutte e tre queste arti.

Per la sfida individuale, invece, una prova a base di frattaglie. Grazie ai cuochi professionisti in gara, le interiora daranno vita a dei veri e propri piatti gourmet nonostante siano tradizionalmente legate a una cucina più casalinga.

Ad assistere Chef Cracco nella direzione della cucina, i due sous-chef Sybil Carbone (finalista della prima edizione del programma) e Mirko Ronzoni (vincitore della seconda), che anche nella semifinale coordineranno il lavoro delle due squadre di cuochi professionisti e proveranno a salvare, all’occorrenza, le sorti del servizio. Il maître Luca Cinacchi (soprannominato da Cracco "Luchino") sarà ancora una volta l’irreprensibile responsabile della gestione della sala.