Best Bakery 2, ecco quali sono le pasticcerie finaliste

Si è concluso il viaggio dei giudici di Best Bakery, che hanno girato l’Italia alla ricerca delle migliori pasticcerie della Penisola. Adesso non resta che scoprire chi tra tutte loro conquisterà il titolo di Best Bakery d’italia! L’appuntamento finale con Best Bakery è per martedì 17 marzo, con un doppio episodio alle 21.15 su Sky Uno (canale 108) e su digitale terrestre al canale 455.

Best Bakery: vai allo Speciale

È giunto al termine il viaggio di Alessandro Servida e Andreas Acherer, che hanno girato tutta la Penisola alla ricerca delle migliori pasticcerie d’Italia. Ogni zona visitata ha regalato la conoscenza di pasticcerie meravigliose e di dolci squisiti e in ogni luogo è stata individuata la sua “best bakery”: Adesso che conosciamo tutti i finalisti, non resta che aspettare la finale!

Nell’ultima puntata di Best Bakery, ambientata a Milano abbiamo visto sfidarsi le ultime 6 pasticcerie in gara per questa città. Nel primo episodio abbiamo scoperto tre pasticcerie che offrono tre modi diversi di intendere e presentare la pasticceria: la pasticceria Clivati, fondata nel 1969 e diventata un’istituzione cittadina, che dopo un cambio di proprietà, è stata recentemente rinnovata e presenta arredi eleganti che strizzano l’occhio anche alla clientela più giovane; Bomboncino, un locale unico nel suo genere, situato nella zona giovane per antonomasia di Milano, Porta Ticinese, dove Valerio e Beatrice sfornano prelibate varietà di mignon, innovative e non; Marlà, che si trova a due passi da Porta Romana ed è un locale moderno dagli interni lineari e minimali, dove Marco e Lavinia coltivano la passione per la pasticceria e per il loro amore. Vince Marlà.

Nel secondo episodio, invece, a darsi battaglia sono state tre pasticcerie che guardano alla contemporaneità senza dimenticare i sapori del passato: la pasticceria Ziva, gestita da Ziva e suo marito Marcello, dove contemporaneità, sperimentazione ed eleganza sono le parole chiave del locale, che propone soprattutto dolci innovativi; Malia, una pasticceria che accosta i dolci della tradizione napoletana a proposte decisamente più contemporanee, alla cui guida ci sono Cristina e Francesco, partenopei trapiantati nella capitale del nord; La bottega dei pasticci, dove stravaganza e classicità, sperimentazione e tradizione, sono gli opposti si contendono lo stesso bancone e dove lavorano Morena e Paolo. In questo secondo episodio a vincere è stata Ziva, che però non è riuscita a strappare il titolo a Marlà, che si è confermava miglior pasticceria di Milano.

Ecco quindi chi sono i finalisti di Best Bakery 2:

Citterio per la zona di Como, Tuttobene per la zona di Firenze, Paulina pasticceria d’autore per la zona di Pavia, Mademoiselle Charlotte per la zona di Salerno e Marlà per Milano. Saranno loro le protagoniste della finale che si terrà al Castello di Belgioioso, nei pressi di Pavia. A colpi di sac à poche gli sfidanti daranno il proprio meglio per cercare di conquistare l’ambitissimo titolo di Best Bakery d’Italia. Per scoprire chi vincerà l’appuntamento con Best Bakery è per martedì 17 marzo, con un doppio episodio alle 21.15 su Sky Uno (canale 108) e su digitale terrestre al canale 455.