Antonino Chef Academy, lo speciale sul programma su Sky Uno di Cannavacciuolo

In attesa che il sipario si apra sul programma Antonino Chef Academy, in onda su Sky Uno a partire dal 12 novembre, tutti i martedì alle 21.15, scopri lo Speciale "A lezione dal Prof Cannavacciuolo", mercoledì 6 novembre alle 13.20 su Sky Uno (canale 108) e su digitale terrestre al canale 455. Continua a leggere e scopri di più

Antonino Chef Academy: guarda il promo

Family Food Fight, da marzo il nuovo cooking show con Cannavacciuolo e i Bastianich Villa Crespi, il ristorante di Cannavacciuolo è il migliore del nostro Paese e secondo in Europa

Lo Chef stellato, tra i giudici più amati di MasterChef Italia, ha deciso di trasmettere il suo sapere e le sue conoscenze a dieci giovani cuochi dando vita a una scuola speciale: la “Antonino Chef Academy”. Nello Speciale "A lezione dal Prof Cannavacciuolo", in onda mercoledì 6 novembre alle 13.20 su Sky Uno (canale 108) e su digitale terrestre al canale 455, lo chef pluristellato di Vico Equense ci racconta come sarà il suo nuovo programma Antonino Chef Academy in arrivo, sempre su Sky Uno, martedì 12 novembre alle 21.15.

Tra un aneddoto della sua vita e l’altro, Cannavacciuolo entra nel vivo delle sue esperienze, ci racconta cosa significa per lui essere un bravo Chef e “fare bene questo lavoro”. Ci parla dei suoi primi passi in cucina e di come tutto è iniziato. Non basta l’ambizione, occorre la giusta dose di motivazione e la serietà. La curiosità, il talento e la passione restano ingredienti indispensabili. Ma per scoprire i segreti della cucina di Prof Cannavacciuolo occorre stargli accanto, ascoltare i suoi preziosi consigli e metterli in pratica. “Mi piacciono le persone che stanno in silenzio, osservano e lavorano usando la loro curiosità, sono quelle che alla fine vengono fuori. Non mi fido invece di quelli che mentre operano ti cercano con lo sguardo. Sono quelli che lavorano solo quando ci sei tu che li guardi. Sono piccole cose a fare la grande differenza”.

Lo “Chef dei miracoli”, il gigante buono della cucina, è un figlio d’arte, ha seguito la strada del padre e ogni giorno si rinnova e guarda sempre avanti. Non si ferma mai. E’ così ora ha deciso di vestire i panni del professore e mettere al servizio di dieci giovani talenti (ragazzi da 18 ai 23 anni), il suo immenso sapere. Chi tra loro riuscirà a superare le prove, i test e…i compiti in classe avrà la possibilità di far parte della brigata di Villa Crespi, dimora storica in stile moresco, risalente a fine Ottocento, oggi hotel 5 stelle di lusso che ospita il ristorante 2 stelle Michelin dello Chef campano.  Chi riuscirà a essere promosso a pieni voti potrà avere l’onore e l’onere di entrare nel tempio dell’eccellenza alberghiera e della ristorazione internazionale.