Caterina la Grande, il cast: Rory Kinnear è il primo ministro Panin

Rory Kinnear è il primo ministro Panin  nella miniserie Caterina La Grande , la nuova produzione originale Sky e HBO, in onda in esclusiva per l'Italia su Sky da venerdì 1 novembre alle 21.15.

Caterina la Grande: le prime foto della serie tv

Chi è Rory Kinnear

Rory Kinnear, attore britannico nato nel 1978 a Londra, è attivo come attore in teatro, in tv e al cinema ed è anche drammaturgo e doppiatore. Ha lavorato con la Royal Shakespeare Company e il Royal National Theatre. Per il cinema ricordiamo la sua interpretazione di Bill Tanner nei film di James Bond Quantum of Solace, Skyfall e Spectre. Ha preso parte alle serie tv Black Mirror, Penny Dreadful, Years and Years, The Hollow Crown.

 

Caterina la Grande, il trailer della serie tv

 

Caterina la Grande, Rory Kinnear è il ministro Panin

Nikita Ivanovič Panin, il personaggio di Rory Kinnear in Caterina la Grande, è il primo ministro di Caterina e il tutore di Paolo, il figlio dell'imperatrice, ma, nell’ultimo periodo, la sua lealtà è riconducibile più al principe che alla sovrana. Panin è la figura più vicina ad un genitore e ad un mentore che Paolo abbia. Politico scaltro e maestro della diplomazia, Panin è un forte sostenitore del colpo di stato che ha deposto Pietro III, ma rimane deluso dalla decisione di Caterina di auto dichiararsi imperatrice invece di fare da reggente per suo figlio. Il primo ministro lavora astutamente dietro le quinte per massimizzare la sua influenza sulla politica russa e accrescere le possibilità che Paolo salga al trono. È un forte sostenitore dell’alleanza della Russia con la Germania, dal momento che ha legami con la corte tedesca. L’influenza di Potemkin e il cambio di politica estera rivolta all’espansione meridionale significano fondamentalmente la fine per lui.