Scarlett Johansson produrrà la miniserie Just Cause, dal romanzo di John Katzenbach

Serie TV
©IPA/Fotogramma

Una reporter e un condannato a morte: l’attrice è la produttrice e la protagonista del nuovo progetto targato Amazon

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

 

Prima volta in una serie tv per Scarlett Johansson, che debutterà nella nuova serie La giusta causa - Just cause. Il progetto, voluto da Amazon, la vedrà protagonista sia davanti che dietro le quinte. Infatti, oltre a interpretare il ruolo della protagonista, Scarlett Johansson sarà impegnata anche nella parte produttiva con la casa These Picture, in collaborazione con Warner Bros Tv. Un passo avanti importante nella sua carriera, che a livello recitativo ha già ottenuto innumerevoli riconoscimenti nel cinema e che si appresta a cambiare ambito, per portare nell’ambiente televisivo tutta l’esperienza e la conoscenza acquisita in una carriera che non ha eguali.

Cos’è La giusta causa - Just Cause

approfondimento

Scarlett Johansson, il nuovo film sarà My Mother’s Wedding

La serie tv è tratta dall’omonimo romanzo di John Katzenbach pubblicato nel 1992. L’adattamento televisivo è firmato da Christy Hall, che potrebbe trovarsi davanti a qualche lamentela da parte dei fan del romanzo, in quanto la serie tv divergerà da libro sotto diversi aspetti, alcuni dei quali cruciali. Si tratta di esigenze narrative dettate dai tempi televisivi, che hanno richiesto alcuni adattamenti per rendere il racconto della storia avvincente e appassionante anche nella trasposizione seriale. Tra i cambiamenti più importanti c’è sicuramente quello che riguarda il protagonista della storia, che nel libro è un giornalista di Miami chiamato Matt Cowart ma nella serie diventerà una donna (Scarlett Johansson, appunto) di nome Madison Cowart, reporter in difficoltà che lavora per un quotidiano della Florida. Il suo compito è quello di raccontare gli ultimi tre giorni di vita di un condannato a morte, un uomo che sa perfettamente quante ore gli restano da vivere e che dovrà sopportare questo forte carico emotivo fino all’esecuzione. Questa non è la prima volta in cui Scarlett Johansson si trova a confrontarsi con il romanzo di Katzenbach, visto che nel 1995, quando era ancora solo una bambina, ha recitato nel film tratto dal libro, in cui interpretava la figlia di Sean Connery, protagonista.

Il debutto di Scarlett Johansson nella serialità televisiva

GUARDA ANCHE

Tutti i video sulle serie tv

Come anticipato precedentemente, per l’attrice questo rappresenta il vero debutto in una serie televisiva. Non si può certo dire che Scarlett Johansson sia una debuttante nella recitazione, vista la straordinaria carriera cinematografica alle spalle, ma sicuramente un lavoro per il piccolo schermo si distacca nettamente da quello cinematografico e anche l’approccio a questo nuovo mondo è un’assoluta novità per lei. Infatti, sono pressoché trascurabili le esperienze fatte dall’attrice in brevi apparizioni e cameo fatti nello show Saturday night life e in Entourage. Ed è ancora diversa l’esperienza in Robot Chicken, in cui ha prestato la sua voce per il doppiaggio.

Spettacolo: Per te