Sherlock Holmes, possibili due spin-off con Jude Law e Robert Downey Jr.

Serie TV

I due nuovi progetti televisivi cambierebbero i piani della casa di produzione sul destino del franchise il cui terzo capitolo, più volte annunciato, non è mai andato veramente in porto

Il futuro di Sherlock Holmes sarà in tv, lo ha rivelato l'Hollywood Reporter che ha anticipato i nuovi progetti Warner Bros. che coinvolgono alcuni dei personaggi dei film più amati prodotti negli ultimi decenni.
La casa di produzione cinematografica starebbe lavorando a uno sviluppo dell'universo del mitico detective portato sullo schermo da Robert Downey Jr. in senso televisivo. La fonte parla di due progetti spin-off, due serie, da realizzare insieme a HBO Max. Nella lavorazione, l'attore statunitense, che ha indossato i panni del personaggio per ben due volte, nel 2009 e nel 2011, avrebbe un ruolo di primo piano ma non è certo, per ora, che tornerà davanti alla macchina da presa.

I due nuovi progetti per HBO Max

approfondimento

Le migliori serie TV da vedere ad aprile 2022. FOTO

I fan di Sherlock Holmes, dei due successi al cinema di Guy Ritchie (Sherlock Holmes e Sherlock Holmes - Gioco di ombre), sono rimasti per anni in attesa di aggiornamenti su un ulteriore, possibile sequel delle pellicole con Robert Downey Jr. e Jude Law con l'ultima discussione nota sul progetto risalente al 2020, prima che la pandemia scombinasse i piani delle principali case di produzione e distribuzione del mondo.
Stando alle ultime informazioni, e in base a quanto si legge tra le righe delle dichiarazioni dei personaggi coinvolti sui media americani di settore, il terzo capitolo del franchise non sarà prodotto, almeno per ora, specie perché l'attenzione della Warner Bros. è completamente orientata al piccolo schermo.

Il ritorno delle avventure del detective creato da Sir Arthur Conan Doyle potrebbe dunque coincidere con due nuove serie per il piccolo schermo distribuite da HBO Max che è legata a numerosi altri progetti targati Warner ultra popolari, tra cui spiccano gli show Sex and the City o Peacemaker spin-off a puntate del film The Suicide Squad: Missione Suicida.

Robert Downey Jr. tornerà come attore?

approfondimento

Jude Law, com'è cambiato l'attore

Nessuna notizia, dunque, sul fronte Sherlock Holmes 3, lungometraggio che due anni fa era stato affidato alla regia di Dexter Fletcher il quale aveva ammesso che il progetto si trovava in fase di stallo, specie per le difficoltà della Warner a concludere le riprese di altri due titoli di punta, Animali Fantastici 3 e The Batman, entrambi usciti nell'ultimo mese worldwide.

Quanto ai nuovi spin-off, la fonte rivela che Team Downey, di Robert Downey J. è al lavoro sulle nuove idee insieme a Lionel Wilgram, entrambi produttori dei nuovi show. Resta da capire se l'attore, che ha raggiunto una popolarità stratosferica con i film della Marvel, è interessato a tornare ad indagare nella vecchia Inghilterra oppure lascerà il posto a qualche altro nome di Hollywood. In ogni caso, il progetto sembra davvero interessante.

Spettacolo: Per te