South Park Post Covid, Stan e Kyle adulti nel trailer

Serie TV

La versione adulta dei protagonisti del celebre cartoon nei quaranta secondi di immagini inedite del lungometraggio in onda negli States per la festa del Ringraziamento

Il giorno del Ringraziamento sarà davvero speciale quest'anno negli Stati Uniti con la messa in onda di “South Park: Post Covid”, evento esclusivo in onda su Paramount Plus. Il 25 novembre è dunque la data designata per il debutto del primo lungometraggio della popolare serie animata, lo conferma la breve clip che mostra in anteprima una versione inedita dei celebri protagonisti.

La trama: la vita adulta post Covid

approfondimento

South Park: Vaccination Special, il nuovo trailer dell’episodio

Salto nel futuro per gli appassionati di “South Park”, la serie creata nei tardi anni Novanta da Matt Stone e Trey Parke diventata nel corso degli anni un fenomeno amatissimo e di culto. Nel primo lungometraggio in onda il prossimo 25 novembre negli USA, i fan di vecchia data e quelli che si sono aggiunti nel tempo potranno godere di una versione inedita dei loro beniamini. Come anticipato dal breve teaser diffuso in rete da Paramount Plus, la piattaforma di streaming che detiene l'esclusiva del contenuto, “South Park: Post Covid” racconterà una storia ambientata in un futuro non troppo lontano, un'epoca successiva all'epidemia di Covid in cui tutti sono impegnati a ricostruire una nuova normalità.

Piccoli e grandi sono alle prese con gli strascichi lasciati dalla pandemia sulla vita quotidiana ma chi sono i grandi? Stan, Kyle, Cartman e Kenny - le loro versioni del futuro, per essere precisi - sono gli adulti della storia: questo, tra gli altri, uno dei principali motivi di interesse del lungometraggio che avrà una durata di circa un'ora. Dopo la guerra al virus globale, niente è stato più lo stesso nella iconica cittadina del Colorado, South Park. Come gli appassionati dello show sapranno, è la contemporaneità, o meglio, l'analisi umoristica e talvolta graffiante della stessa, il soggetto preferito dei creatori del cartoon e la pandemia era certamente un soggetto perfetto per il primo lungometraggio che porta con sé il peso di aspettative molto alte.

Il progetto “South Park”: 14 titoli in 7 anni

“South Park: Post Covid” è il primo titolo della lunga serie di lungometraggi annunciati dai creatori dello show cui Paramount Plus ha commissionato questa tipologia di racconto, più lunga degli episodi normali della serie per la tv e più breve di un contenuto cinematografico. I lungometraggi saranno un prodotto esclusivamente televisivo e saranno quattordici in totale, saranno distribuiti due titoli l'anno, nei prossimi sei anni. Il secondo lungometraggio del 2021, dopo “South Park: Post Covid”, è atteso in tv nel mese di dicembre e sarà probabilmente rilasciato nel corso delle feste di Natale. I fan possono stare tranquilli, dunque: “South Park” continuerà ed avrà lunga vita. La scorsa estate la serie a puntate è stata confermata fino alla stagione numero trenta e nel 2027 lo show festeggerà trent'anni dalla prima messa in onda.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.