Mark Harmon lascia NCIS dopo 18 anni

Serie TV
©Kika Press
Mark Harmon

L'addio del personaggio è arrivato dopo la quarta puntata della stagione diciannove. L'attore continuerà a far parte della produzione esecutiva di uno degli show più longevi d'America

La stagione diciannove di “NCIS - Unità anticrimine”, in onda sul network statunitense CBS e prossimamente in Italia, sarà l'ultima in cui gli spettatori vedranno il capo squadra Leroy Jethro Gibbs. L'attore, che già da diverso tempo aveva manifestato l'intenzione di lasciare la serie, resterà nel team dello show come produttore esecutivo, come specifica lo showrunner Steve Binder in un post sul profilo Instagram ufficiale della serie. Nella nota non si esclude un ritorno di Gibbs.

L'addio di Leroy Gibbs

approfondimento

Le migliori serie TV da vedere a ottobre 2021. FOTO

Quelle andate in onda lunedì 11 ottobre negli States potrebbero essere le ultime scene girate da Mark Harmon per “NCIS” la cui decisione di lasciare lo show cui ha preso parte per diciotto anni come membro del cast principale sembrerebbe, a questo punto, essere definitiva. Per tutta l'estate le voci su un suo possibile abbandono della serie sono state discusse dai media americani. Secondo alcune autorevoli fonti, l'attore era impegnato a ridiscutere la sua presenza nella nuova stagione in cui sarebbe comparso in maniera limitata. Le vicende trasmesse nella quarta puntata della stagione diciannove, in cui il personaggio si allontana volontariamente, sembrerebbero essere la conferma della volontà di Harmon che aveva già espresso il desiderio di lasciare il set per ragioni personali oltre che per una certa stanchezza verso l'impianto produttivo. L'attore, infatti, oltre ad interpretare il capo squadra del team anticrimine Leroy Jethro Gibbs, è coinvolto nel team dello show in qualità di produttore esecutivo, posizione che al momento dovrebbe restare invariata.
La notizia di questo cambiamento epocale nello show che ad oggi è uno dei più longevi della tv americana è stata accompagnata da un commento dello showrunner Steve Binder, anche lui produttore esecutivo della serie. “Mai dare Gibbs per finito” ha commentato Binder che ha sottolineato che la coerenza della storia è uno dei principi guida della serie di successo. La fuoriuscita del personaggio non esclude tuttavia la possibilità di una ricomparsa di Harmon sul piccolo schermo.

Una presenza ridotta nello show

Nella puntata appena trasmessa negli States di “NCIS - Unità anticrimine” sono stati mostrati gli sviluppi della nuova vita in Alaska del personaggio interpretato da Mark Harmon: Gibbs, che non ha superato la morte della prima moglie Shannon e della figlia Kelly, sta vivendo un periodo di tregua e sta assaporando un senso di pace. Nella nuova stagione il personaggio annuncia di non voler più rientrare a casa.

Leroy Jethro Gibbs era già apparso in maniera ridotta in tutta la stagione diciotto di “NCIS” a causa di una sospensione a tempo indeterminato da parte di un suo supervisore. Il personaggio era stato inoltre vittima di un brutto incidente nel finale di stagione che aveva fatto temere per la sua vita e dunque per la sua ricomparsa. Anche l'inserimento di Gary Cole e Katrina Law come presenza fisse nel cast era stato interpretato come una sorta di passaggio di testimone da parte degli autori impegnati a decidere il futuro della serie.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.