FeST 2021: Il Festival delle serie tv, annunciata la terza edizione a settembre

Serie TV

Camilla Sernagiotto

Fest_triennale_1200x630 2

Gli organizzatori della kermesse dedicata alle serie televisive hanno annunciato le date in cui si svolgerà a Milano la nuova edizione del Festival. L'evento sara dedicato alla serialità del piccolo schermo nell'era dello streaming

Il FeST 2021, la kermesse dedicata alle serie televisive, si svolgerà il 24-25-26 settembre 2021 in collaborazione con Triennale Milano (che già aveva accolto la seconda edizione della manifestazione nel 2019).

Gli organizzatori hanno appena annunciato le date di questa terza edizione, rivelando che l'evento sarà dedicato alla serialità del piccolo schermo nell'era dello streaming, diventato onnipresente e necessario in tempi pandemici. Le novità della nuova edizione sono parecchie, a partire dall'inaugurazione dei premi totalmente dedicati alle serie televisive italiane. Questi attesissimi riconoscimenti saranno consegnati ai vincitori domenica 26 settembre, in occasione della serata conclusiva del Festival.

FeST 2021, il tema sarà Crafting Worlds

approfondimento

Hungry, Demi Lovato protagonista della serie tv

Il tema della terza edizione sarà Crafting Worlds.

"Con lo slogan Crafting Worlds vogliamo porre l'accento sulla costruzione artigianale di mondi narrativi capaci di rappresentare - direttamente o indirettamente, attraverso la fantasia o plasmando la realtà - il mondo in cui abitiamo ogni giorno. Mai come in questo momento, alle prese con una pandemia che ha scosso forse per sempre l'immaginario collettivo, Crafting Worlds significa anche costruire mondi migliori. Le nostre case, i nostri quartieri, le nostre città o nazioni, i nostri spazi digitali e il nostro pianeta chiedono a gran voce di essere reinterpretati, rivalutati, rivisitati per un domani basato su rispetto, parità e uguaglianza. Crafting Worlds significa ricominciare dall'immaginazione e dall'ascolto attivo dei desideri e dalle necessità della collettività, con enfasi sulla pluralità e l'inclusione che costituiscono da sempre il DNA del Festival delle Serie Tv. Le serie riflettono e rifletteranno questa importante fase di transizione, nella quale ci è consegnata l'occasione d'oro di ripensare il futuro a partire dal presente", queste le parole che si leggono nel comunicato appena diffuso.

FeST, la kermesse italiana delle serie tv

approfondimento

Le migliori serie TV da vedere ad aprile

Il Festival delle Serie Tv è è stato inaugurato nel 2018 per offrire una panoramica completa dello stato dell'arte della narrazione televisiva contemporanea.
Primo grande progetto entertainment culturale firmato da DUDE e BDC, è il punto di riferimento dell'intrattenimento seriale in Italia.
Sotto la direzione artistica di Marina Pierri, FeST si rivela una manifestazione dedicata totalmente alle serie e a loro impatto con la realtà. Questa tre giorni sarà ricca di incontri, performance, experience, talk e proiezioni degli show televisivi seriali più amati dal pubblico italiano.

Così come per le prime due edizioni del 2018 e del 2019 e il suo spin off online Go FeST del 2020 (realizzato in collaborazione con Tlon), FeST vedrà la partecipazione dei più grandi broadcaster e servizi di intrattenimento nazionali ed internazionali: da Sky a Netflix, da Amazon Prime Video a De Agostini Editore, da Discovery a Fox Networks Group Italy, da Mediaset a Rai Fiction, da TimVision a Turner e ViacomCBS Networks Italia, tutto il mondo televisivo e dell'intrattenimento targato Belpaese sarà chiamato raccolta.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.