Gina Carano parla per la prima volta della sua esclusione da The Mandalorian

Serie TV

Camilla Sernagiotto

©Kika Press

L’attrice, licenziata dalla serie The Mandalorian in seguito ad alcuni suoi post sui social definiti dalla casa di produzione Lucasfilm come “abominevoli e inaccettabili”, rompe il silenzio. E dichiara di essere stata vittima di bullismo

Gina Carano rompe il silenzio circa il suo recente licenziamento dalla serie televisiva The Mandalorian, avvenuto a seguito di alcuni post comparsi sui social network dell’attrice definiti dalla casa di produzione Lucasfilm come “abominevoli e inaccettabili”. Dal paragone tra l’essere Repubblicano negli Stati Uniti oggi e l’essere un ebreo nella Germania nazista durante la Seconda Guerra Mondiale ai suoi messaggi “no-mask” (contro la necessità di indossare la mascherina per contenere il contagio da Covid-19), le dichiarazioni della Carano sui social sono state ultimamente molto contestate. Fino ad arrivare alla creazione dell’hashtag su Twitter #FireGinaCarano (che significa licenziate Gina Carano) e infine, per l'appunto, al licenziamento dell’attrice.

In una recente intervista rilasciata durante il The Ben Shapiro Show, Gina Carano ha parlato del suo licenziamento, dichiarando di essere stata vittima di bullismo.

“Ho subito atti di bullismo”, le parole di Gina Carano

approfondimento

Gina Carano, la star licenziata da The Mandalorian: le FOTO

“Dalla Disney ho visto e subito tante di quelle cose, atti di bullismo che si sono verificati sin dall’inizio. […] Non sono l’unica a esser stata bullizzata da questa compagnia, ne sono assolutamente certa. Potrei condividere una storia che cambierebbe l’opinione dei media, ma non posso, poiché sarebbe un tradimento nei confronti di un amico. Tutti hanno paura di perdere il lavoro”, ha dichiarato Gina Carano a Ben Shapiro durante il suo show.

 

Shapiro sottolinea anche come il trattamento riservato alla Carano sia stato diverso rispetto a quello nei confronti di Pedro Pascal, l’attore che interpreta il Mandaloriano protagonista della serie. Nel 2018 Pascal aveva postato su Twitter una dichiarazione in cui paragonava il trattamento dei bambini migranti negli Stati Uniti alle vittime dell’Olocausto, eppure la Lucasfilm non ha preso una simile decisione nei suoi confronti.


Nonostante Gina Carano disapprovi il comportamento sui social media dell’ex collega di The Mandalorian e a dispetto del credo politico diametralmente opposto dei due, l’attrice ha ricordato con estremo affetto Pascal, dicendo proprio “Io lo adoro”.

“I know that we both have misstepped on our tweets. We're not perfect. We're human beings. But he's not a bad human being. He's a sweet person”, ha dichiarato Gina Carano, ammettendo che entrambi hanno commesso un passo falso con i loro tweet ma sottolineando che non sono perfetti, sono esseri umani. “[Pedro Pascal] non è un essere umano cattivo. È una persona dolce”, ha aggiunto l’attrice.

La carriera di Gina Carano

approfondimento

Gina Carano via da The Mandalorian: "Abominevoli i suoi post"

Gina Carano, attrice ed ex lottatrice di arti marziali miste statunitense, ha debuttato nel mondo del cinema prendendo parte soprattutto a film d'azione e di arti marziali. Tra il 2005 e il 2008 ha partecipato a video, documentari, reality e show come American Gladiators e Fight Girls.
 

Nel 2009 ha debuttato sul grande schermo nel film d'azione Blood and Bone. Nel 2012 è stata la protagonista nel film Knockout - Resa dei conti e l’anno dopo è entrata nel cast del film Fast & Furious 6.

 

Nel 2016 ha impersonato la mutante Angel Dust nel film sul personaggio Marvel Deadpool. Dal 2019 interpretava il personaggio della mercenaria originaria di Alderaan Carasynthia "Cara" Dune nella serie televisiva The Mandalorian. La casa di produzione Lucasfilm ha annunciato il licenziamento dell’attrice per alcune sue dichiarazioni sui social network, principalmente legate all’assimilazione tra la condizione di chi oggi vota Repubblicano negli States e degli ebrei nella Germania nazista.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.