Game of Thrones, George R. R. Martin: nuovo annuncio per The Winds of Winter

Serie TV

L'autore della saga “Cronache del Ghiaccio e del Fuoco” ha fornito una data approssimativa per la pubblicazione di The Winds of Winter

Le "Cronache del Ghiaccio e del Fuoco" hanno, ad oggi, un finale dettato dal mondo televisivo. Si tratta di quello, ampiamente discusso dai fan, della serie TV “Game of Thrones”, targata HBO, che ha dato risalto mondiale alla saga letteraria di George R. R. Martin. Una narrativa epica che vantava migliaia di fan, ma che solo dopo l'approdo sul piccolo schermo si è trasformata in un prodotto dall'incredibile appeal.

Seppur guidati inizialmente da George R. R. Martin, i creatori di “Game of Thrones” non hanno di certo proposto al pubblico l’esatta versione dei suoi romanzi, sia di quelli pubblicati sia di quelli che arriveranno in futuro. Ciò vuol dire che il gran finale potrebbe riservare delle sorprese per gli appassionati della versione letteraria.

Il grande dubbio però riguarda la data d’uscita di “The Winds of Winter”, prossimo e penultimo capitolo delle “Cronache del Ghiaccio e del Fuoco”. L’autore continua a sottolineare le difficoltà incontrate nel riuscire a dedicarsi con continuità al progetto. Sono trascorsi anni dall’ultimo romanzo della saga, mentre i fan hanno assistito alla pubblicazione di prequel e altri volumi. Ecco però giungere una speranza da parte di Martin, che ha fornito un aggiornamento attraverso il proprio blog.

The Winds of Winter, quando arriverà

approfondimento

Game of Thrones, dove vedere le 8 stagioni in streaming

Tutti i fan delle “Cronache del Ghiaccio e del Fuoco” frequentano assiduamente il blog di George R. R. Martin, sperando ogni volta di trovarvi degli aggiornamenti positivi sulla realizzazione di “The Winds of Winter”. Stavolta l'autore ha in parte soddisfatto le aspettative: “L’isolamento mi ha aiutato a scrivere. Trascorro molte ore a scrivere ‘The Winds of Winter’ e faccio progressi costanti. Nella giornata di ieri ho concluso un capitolo, e un altro ancora tre giorni fa. Lo stesso dicasi per la settimana precedente. Questo non vuol dire però che il libro sarà pronto la prossima settimana. Si tratta di un romanzo enorme e ho ancora molta strada da fare”.

Ha inoltre fornito alcuni dettagli, seppur minimi, su cosa stia scrivendo al momento. Ha completato dei capitoli nei quali appaiono Cersei, Asha, Tyrion, Ser Barristan e Areo Hotah. La prossima settimana sarà invece dedicata a un capitolo ambientato a Braavos. 

approfondimento

Il cast di Game of Thrones gioca a Dungeons & Dragons

Ottime notizie se paragonate al periodo di profonda crisi di Martin, che non sembrava più in grado di scrivere, almeno in merito alla sua saga principale. Il lavoro però prosegue lentamente e, guardando al passato, si stupisce di quanto fatto in gioventù: “Nel 1999 scrivevo ‘A Storm of Swords’ e riuscivo a ottenere una media di 150 pagine al mese. Credo di non poter più raggiungere quel ritmo. Non sono certo di come ci sia riuscito allora”.

Si è detto inoltre dispiaciuto della cancellazione della nuova edizione del “World Science Fiction Convention/Worldcon”, in programma a luglio a Wellington. Al tempo stesso, però, è felice del fatto di non dover interrompere il suo processo di scrittura: “L’ultima cosa di cui ho bisogno è interrompere il ritmo del mio lavoro. Potrò sempre visitare Wellington il prossimo anno, nel 2021, quando spero il Covid-19 e ‘The Winds of Winter’ saranno entrambi conclusi”.

Spettacolo: Per te