Supergirl, Chyler Leigh parla del coming out del suo personaggio nella serie tv

Serie TV
Immagine tratta dal profilo Instagram @chy_leigh
Chyler Leigh

Chyler Leigh lancia un messaggio ai propri fan e spiega le difficoltà affrontate dopo la scena del coming out di “Supergirl”

Nella seconda stagione di “Supergirl” il personaggio di Alex Danvers ha fatto coming out. Una presa di coscienza molto importante, che ha portato a certe riflessioni da parte dell’attrice che la interpreta, Chyler Leigh, nota anche per il suo ruolo in “Grey’s Anatomy”.

L’interprete ha di recente pubblicato una lettera sul sito “Creating Change”, che lei stessa ha contribuito a fondare. Una piattaforma sulla quale è possibile leggere il suo lungo messaggio, dal titolo “Wear Your Pride”. Parole pregne di significato, che hanno spinto molti fan a scrivere sul web di come Leigh avesse deciso di fare coming out. Le cose non stanno proprio così, dal momento che lei ha preferito non darsi alcuna etichetta precisa.

Ecco dunque le sue parole in breve: “Quando mi hanno detto che il mio personaggio avrebbe fatto coming out nella seconda stagione, sono stata attraversata da un fiume di pensieri ed emozioni. Sento infatti una grande responsabilità nel rappresentare il viaggio di Alex. Non avevo realizzato quanto la scena nella quale confessa la propria verità potesse venir fuori dalle pagine e diventare una variante della mia stessa esistenza. Le sue parole non rappresentano esattamente le mie, ma i sentimenti sono gli stessi. C’è qualcosa della sua verità che riguarda anche me”.

L’attrice ha però anche spiegato che quella scena ha portato con sé non poche conseguenze. Una volta andato in onda il sesto episodio della seconda stagione di “Supergirl”, alcuni suoi cari amici le hanno detto di non voler più guardare la serie TV, pur essendone fan. La svolta di Alex non rispecchia il loro credo: “Ben presto hanno iniziato ad allontanarsi anche da me, tagliandomi fuori, così come la mia famiglia. È stato un lungo viaggio per me e mio marito. Dopo tutti questi anni ci stiamo ancora scoprendo. Abbiamo però imparato ad apprezzare ciò che siamo”.

La risposta dei fan

La risposta dei fan è stata ottima, al punto che Chyler Leigh ha voluto dedicare loro un messaggio pubblicato sul suo profilo Instagram: “Ciao amici. Oggi ho ricevuto una manifestazione d’amore e supporto per aver riconosciuto e apprezzato la persona che sono in realtà. Una volta che fronteggiamo noi stessi, possiamo vedere meglio il mondo che ci circonda. Sono felice di poter vedere un po’ meglio, respirare meglio, e sono fiera d’aver contribuito a ciò in cui credo essendo onesta e aprendo il mio cuore. Mando amore a tutti voi”.

Chi è Chyler Leigh

Nata il 10 aprile 1982 a Charlotte, nella Carolina del Nord, Chyler Leigh è un’attrice, cantante e modella statunitense. Ha iniziato a recitare fin dall’età di 15 anni, per poi avere la sua grande chance con la serie TV “Settimo cielo”, recitando in tre episodi della quinta stagione.

Il primo importante ruolo al cinema è giunto nel 2011 con “Non è un’altra stupida commedia americana”. Ha poi preso parte al video musicale di Marilyn Manson, “Tainted Love”. Fa la sua comparsa in “Grey’s Anatomy” nel corso della terza stagione, ricoprendo il ruolo della dottoressa Lexie Grey, sorellastra di Meredith. Nella stagione successiva diventa una regular, molto amata dal pubblico. È stata su quel set fino al 2012, lanciando definitivamente la propria carriera. Nel 2015 ha poi ottenuto il ruolo di Alex Danvers in “Supergirl."

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.