Peaky Blinders, Jason Statham la prima scelta per Tommy Shelby al posto di Cillian Murphy

Serie TV

La sesta stagione è stata sospesa a causa del coronavirus. Tornerà il personaggio di Mosley e ci sarà una nuova aggiunta al cast: Stephen Graham

“Peaky Blinders” è una delle serie TV più amate degli ultimi anni. Le sue cinque stagioni hanno conquistato il pubblico, al punto da generare un vero e proprio fenomeno sociale. Si va dalla riscoperta degli abiti indossati dai protagonisti, al taglio di capelli che molti attori presentano. Non mancano inoltre i locali, in vari Paesi, ispirati proprio alla serie TV di Steven Knight.

Il protagonista, amatissimo dai fan, è Thomas Shelby, interpretato da Cillian Murphy. Nel corso di un’intervista rilasciata a “Esquire” però Knight ha spiegato come inizialmente le cose sarebbero dovute andare diversamente. Murphy è stata una seconda scelta, decisamente fortunata dato il livello della sua interpretazione. Al suo posto poteva esserci invece Jason Statham. Quest’ultimo era la reale prima scelta ma tutto cambiò nel corso dei provini: “Li ho incontrati entrambi a Los Angeles e ho scelto Jason. Uno dei motivi della mia scelta è che, una volta fisicamente in una stanza, Jason è Jason”.

Lo showrunner si era dunque lasciato ammaliare dalla potenza fisica dell’attore di “Hobbs & Shaw”, che vanta senza dubbio un aspetto più duro e rozzo, più vicino a quello che è il clima di “Peaky Blinders”. Ha spiegato di non aver visto Tommy Shelby in Cillian Murphy, ma tutto è cambiato quando questi gli ha mandato un messaggio. Poche parole ma efficaci: “Ricordati, sono un attore”.

Il senso era molto semplice. Essendo un interprete, è in grado di trasformarsi, entrando nella parte e modificando alcuni aspetti, fino a diventare Tommy Shelby: “Ecco il punto. Se incontri Cillian in strada è una persona completamente diversa”.

Peaky Blinders 6, cosa sappiamo

Le riprese della nuova stagione di “Peaky Blinders” sono state interrotte a marzo a causa dell’emergenza coronavirus (GLI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE - I NUMERI ITALIANI: GRAFICHE). Qualcosa però si sta muovendo nel Regno Unito, con le grandi produzioni che a breve potranno tornare al lavoro. Basti pensare a “The Batman” e “Animali Fantastici 3”.

La psiche di Tommy sarà ancora una volta al centro della narrazione. Nella quinta stagione ha subito un durissimo colpo, ritrovandosi sulla strada Mosley, che sembra prevedere ogni sua mossa. Questi tornerà di certo anche nella sesta stagione, presentando l’ascesa del fascismo nel Regno Unito. Spazio inoltre a un’altra nuova aggiunta, Gina, interpretata da Anya Taylor-Joy. È la moglie di Michael ma soprattutto un’astuta manipolatrice, come l’ha definita il regista. Nella quinta stagione la si vede sussurrare all’orecchio del marito, provando a prendere il controllo dell’azienda di famiglia. Avrà modo di riprovarci ancora.

Nuova aggiunta di livello al cast, con Stephen Graham che farà ufficialmente parte della sesta stagione. Non si sa ancora quale ruolo ricoprirà ma questa è una notizia splendida per tutti gli amanti della serie. Graham vanta infatti una grande esperienza in progetti a sfondo criminale, come “Boardwalk Empire” e “The Irishman”. Non è dato sapere se troverà spazio anche Tom Hardy, tornato dal regno dei morti nell’ultima stagione con il suo folle Alfie Solomons.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.