Escape at Dannemora, anticipazioni episodio 6: Un tuffo nel passato

Inserire immagine

Penultimo appuntamento con Escape at Dannemora , la miniserie diretta e prodotta da Ben Stiller con Patricia Arquette, Benicio del Toro e Paul Dano. I detenuti Sweat e Matt sono riusciti a mettere in atto il loro piano, mentre Tilly ha avuto un attacco di panico che l'ha fatta finire in ospedale e le ha impedito di raggiungerli nel posto stabilito all'ora stabilita. Ma cos'è successo a queste tre persone per arrivare dove sono arrivate? Cosa o chi le ha fatte diventare ciò che sono diventate? Escape at Dannemora si ferma per un momento e ci porta nel passato di David, Richard e Joyce. Non perdere il sesto episodio, in onda martedì 1 gennaio alle 21.15 in prima tv per l'Italia su Sky Atlantic

Tutto su Escape at Dannemora

Escape at Dannemora, episodio 6

Come sono finiti David e Richard a Dannemora? E Tilly? Chi o cosa l'ha fatta diventare la donna che è diventata? Di Sweat e Matt sappiamo che, in carcere, sono “alloggiati” in settore che ospita prevalentemente detenuti che hanno commesso uno o più omicidi, mentre di Joyce sappiamo che è una donna profondamente annoiata, una donna che vive nel sogno di una vita migliore. Il penultimo appuntamento con Escape at Dannemora ci porta nel passato dei tre personaggi principali: nel 2002, anno decisivo per David, ragazzo con gli amici sbagliati e con la sfortuna di trovarsi al momento sbagliato nel posto sbagliato; nel 1997, anno decisivo per Richard, che ai tempi non aveva ancora il soprannome di “Hacksaw” (seghetto a mano, soprannome che gli è stato affibbiato per un motivo preciso) ma si faceva chiamare Ricky, e che era alla disperata ricerca di soldi facili; infine nel 1993, anno decisivo per Tilly, già all'epoca una grande calcolatrice e manipolatrice, ma anno decisivo anche per Lyle, da sempre ciecamente innamorato di lei.

Inserire immagine
Inserire immagine
Inserire immagine
Inserire immagine
Inserire immagine
Inserire immagine