Nomination Golden Globe 2019: tutti i candidati per le serie TV

Inserire immagine

E' di nuovo dicembre, ed è di nuovo tempo di nomination per i globi dorati , i riconoscimenti assegnati dai membri della Hollywood Foreign Press Association che insieme agli Emmy e agli Oscar sono tra i premi più ambiti nel mondo della serialità televisiva e del cinema. I Golden Globe 2019 stanno per arrivare: in attesa della cerimonia di premiazione della 76ª edizione, che avrà luogo il 6 gennaio 2019 e sarà trasmessa in esclusiva da Sky Atlantic in contemporanea con gli Stati Uniti (la notte tra il 6 e il 7 gennaio a partire dalle 01.00), SCOPRI TUTTE LE NOMINATION PER LE SERIE TV

La 76ª cerimonia di premiazione dei Golden Globe Awards – che si svolgerà al Beverly Hilton Hotel a Beverly Hills, California e che sarà presentata da Sandra Oh e da Andy Samberg – avrà luogo il 6 gennaio 2019, e sarà trasmessa in esclusiva da Sky Atlantic in contemporanea con gli Stati Uniti (dunque durante la notte tra il 6 e il 7 gennaio a partire dalle 01.00).

Il 6 dicembre 2018 è il giorno delle candidature, presentate dagli attori Terry Crews, Danai Gurira, Leslie Mann e Christian Slater. Come si poteva facilmente prevedere, The Americans, giunta a conclusione il 30 maggio di quest'anno, si porta a caso tre nomination: quella come Miglior serie drammatica, e quelle nelle categorie attoriali per Keri Russell e Matthew Rhys, Miglior attrice e Miglior attore in una serie drammatica.

Per quanto riguarda le serie in onda su Sky Atlantic, in lizza per i globi dorati troviamo Kidding, Escape at Dannemora, Westworld, Patrick Melrose, Sharp Objects e Succession. Meritatissime le candidature di Jim Carrey - interprete che non aveva certamente bisogno di conferme, ma che nella prima stagione di Kidding ci ha regalato una delle sue performance migliori degli ultimi dieci anni -, di Patricia Arquette - la sua Tilly in Escape at Dannemora è senza dubbio il personaggio più interessante e riuscito, e gran parte del merito va proprio alla sua interpretazione - e di Benedict Cumberbatch - semplicemente perfetto in ognuno dei cinque episodi di Patrick Melrose.

Non c'era alcun dubbio sul fatto che Sharp Objects si sarebbe portata a casa qualche nomination, e infatti ecco quella come Miglior miniserie o film per la tv e quelle come Miglior attrice in una miniserie o film per la tv e come Miglior attrice non protagonista in una serie, in una miniserie o film per la tv, rispettivamente per Amy Adams e per Patricka Clarkson. Tiene alta la bandiera dell'ambiziosa Westworld Thandie Newton, che grazie al ruolo di Maeve si porta a casa una candidatura come Miglior attrice non protagonista in una serie, in una miniserie o film per la tv.

Nomination anche per Laura Dern, candidata come Miglior attrice in una miniserie o film per la tv per The Tale, il toccante film di HBO andato in onda su Sky Cinema.

Di seguito, tutte le nomination dei Golden Globe Awards 2019 per le serie tv:

 

Miglior serie drammatica

The Americans - FX

Bodyguard - BBC One

Homecoming - Prime Video

Killing Eve - BBC America

Pose - FX

 

Miglior serie comedy o musical

Barry - HBO

The Good Place - NBC

Kidding - Showtime

The Kominsky Method - Netflix

The Marvelous Mrs. Maisel - Prime Video

 

Miglior miniserie o film per la tv

The Alienist - TNT

American Crime Story: The Assassination of Gianni Versace - FX

Escape at Dannemora - Showtime

Sharp Objects - HBO

A Very English Scandal - Prime Video

 

Miglior attore in una serie drammatica

Jason Bateman - Ozark

Stephan James - Homecoming

Richard Madden - Bodyguard

Billy Porter - Pose

Matthew Rhys - The Americans

 

Miglior attrice in una serie drammatica

Caitriona Balfe - Outlander

Elisabeth Moss - The Handmaid's Tale

Sandra Oh - Killig Eve

Julia Roberts - Homecoming

Keri Russell - The Americans

 

Miglior attore in una serie comedy o in un musical

Sacha Baron Cohen - Who is America?

Jim Carrey - Kidding

Michael Douglas - The Kominsky Method

Donald Glove - Atlanta

Bill Hader - Barry

 

Miglior attrice in una serie comedy o in un musical

Kristen Bell - The Good Place

Candice Bergen - Murphy Brown

Alison Brie - GLOW

Rachel Brosnahan - The Marvelous Mrs. Maisel

Debra Messing - Will & Grace

 

Miglior attore in una miniserie o film per la tv

Antonio Banderas - Genius: Picasso

Daniel Bruhl - The Alienist

Darren Criss - American Crime Story: The Assassination of Gianni Versace

Benedict Cumberbatch - Patrick Melrose

Hugh Grant - A Very English Scandal

 

Miglior attrice in una miniserie o film per la tv

Amy Adams - Sharp Objects

Patricia Arquette - Escape at Dannemora

Connie Britton - Dirty John

Laura Dern - The Tale

Regina King - Seven Seconds

 

Miglior attore non protagonista in una serie, in una miniserie o film per la tv

Alan Arkin - The Kominsky Method

Kieran Culkin - Succession

Edgar Ramirez - The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story

Ben Whishaw - A Very English Scandal

Henry Winkler - Barry

 

Miglior attrice non protagonista in una serie, in una miniserie o film per la tv

Alex Boenstein - The Marvelous Mrs. Maisel

Patricia Clarkson - Sharp Objects

Penelope Cruz - American Crime Story: The Assassination of Gianni Versace

Thandie Newton - Westworld

Yvonne Strahovski - The Handmaid's Tale

 

 

Clicca qui per scoprire i film candidati ai Golden Globes 2019.