Gigi D’Agostino mostra la sua malattia sui social: “Spero in un po’ di pace”

Musica

Il dj torinese ha pubblicato una foto in cui cammina per casa appoggiandosi a un deambulatore. È la prima volta che si fa vedere dai fan da quando, lo scorso dicembre – nel giorno del suo 54esimo compleanno – ha annunciato di essere alle prese con “un grave male” che lo ha colpito “in modo aggressivo”, di cui però non ha ancora rivelato la natura precisa

Gigi D’Agostino si mostra per la prima volta sui suoi profili social, a circa un mese dall’annuncio di essere stato colpito da un “grave male”. Il dj, su Instagram, ha pubblicato una foto in cui cammina in casa appoggiandosi a un deambulatore. “Spero che questo nuovo anno mi doni un po’ di pace e di forza”, ha scritto, mandando ai fan “un abbraccio di cose belle” e ringraziandoli per i pensieri che gli sono stati rivolti da quando ha parlato pubblicamente della sua malattia, di cui però non ha ancora rivelato la natura precisa.

La malattia

vedi anche

Jenna Jameson non può camminare, ipotesi sindrome di Guillain-Barré

Era il 17 dicembre 2021 quando D’Agostino, nel giorno del suo 54esimo compleanno, svelava le sue condizioni di salute, tenute fino ad allora nascoste. “Purtroppo da alcuni mesi sto combattendo un grave male che mi ha colpito in modo aggressivo.. È un dolore costante.. non mi dà pace”, scriveva sempre sui suoi profili social. Il dj torinese spiegava di essere “consumato” dalla sofferenza e rivelava ai suoi sostenitori di essere in cerca di “un pochino di sollievo”.  

Il sostegno di fan e colleghi

Una pioggia di commenti e messaggi di affetto verso il dj icona degli anni ’90 e 2000 sotto la foto pubblicata. Non solo dei fan, ma anche di colleghi dal mondo della musica elettronica italiana, come ad esempio Giorgio Prezioso – che si limita a un semplice “Forza Gigi”, stesse parole postate dal rapper Clementino Iena – e di DJ Ralf, che invita il collega ad avere “coraggio”.

La carriera

Gigi d’Agostino, il cui vero nome è Luigino Celestino di Agostino, ha iniziato a lavorare come disc jokey nel 1986, esibendosi nelle discoteche della sua città natale: Torino. Ha pubblicato il suo primo album dieci anni dopo e nel 1999 ha raggiunto il successo internazionale con il singolo Bla Bla Bla. A questo lavoro negli anni ha affiancato quello di produttore discografico e conduttore radiofonico arrivando ad avere un suo programma su m2o. Nella scena musicale, D’Agostino è noto anche per aver creato il cosiddetto “lento violento”, un genere di musica elettronica, e “mediterranean progressive”, una branca della progressive trance. Tra le sue hit più famose L’Elisir, I’ll fly with you, La Passion e The Riddle.

 

Spettacolo: Per te