Paul McCartney e Taylor Swift alla cerimonia della Rock and Roll Hall of Fame 2021

Musica

Camilla Sernagiotto

©Getty

Il museo musicale a stelle e strisce ha annunciato quali saranno i (tantissimi) presentatori dell'edizione di quest'anno, attesa per il 30 ottobre presso il Rocket Mortgage Fieldhouse di Cleveland, in Ohio. Oltre alla cantautrice di “Evermore” e all’ex membro dei Beatles, presenzieranno Drew Barrymore, Dr. Dre, Angela Bassett, Christina Aguilera, Mickey Guyton, H.E.R. e Bryan Adams, chi come presentatore chi esibendosi. Sarà «un grande evento», ha detto John Skyes, presidente della Rock Hall Foundation

Dopo un'edizione 2020 sottotono e da remoto (causa pandemia, ovviamente), la cerimonia della Rock and Roll Hall of Fame di quest'anno ha piani totalmente diversi: la missione è quella di strafare, per recuperare in qualche modo tutto ciò che ci siamo persi per colpa dell'emergenza sanitaria nei mesi scorsi.

Quindi si parla di un evento in presenza, innanzitutto. E che presenza! I più grandi nomi della musica e dello spettacolo sono stati chiamati a raccolta per celebrare l’ingresso nell’Olimpo sacro del rock ’n’ roll (quello che è il suo tempio in terra) di nuove divinità dal sound epico.

Nel 2020 la cerimonia è stata una miscellanea di discorsi registrati e mini-documentari sui musicisti eletti. Per quest’anno, invece, il nuovo show «sarà un ibrido tra performance live e quei piccoli documentari», dando il la (per dirla in musica) a «un grande evento». Queste sono state le parole espresse all'inizio del 2021 da John Skyes, quello che dal 2020 è il nuovo presidente della Rock and Roll Hall of Fame Foundation (il Presidente della Rock and Roll Hall of Fame rimane quello storico che l’ha praticamente fondata, ossia Greg Harris).

Per capire quanto importante sia per l'industria musicale il nome di John Skyes (da non confondere con il quasi omonimo chitarrista metallaro britannico John Sykes), basti pensare che stiamo parlando del cofondatore di MTV. Anche ex vicepresidente della EMI. Ecco.

E ora che sono state svelate le tantissime partecipazioni del mondo delle sette note, della settima arte e delle star in generale, possiamo dire che John Skyes non ha disatteso le sue promesse. Tutt'altro.

Già a partire dai nomi della musica eletti quest’anno, si poteva intuire che ne vedremo delle belle (e ne ascolteremo ancora di migliori).

Skyes ha dichiarato di trovarsi davanti alla classe più variegata di tutta la storia del museo statunitense che “rappresenta l’impegno costante della Hall of Fame per rendere omaggio a tutti gli artisti che hanno partecipato alla creazione del rock and roll e della cultura giovanile”.

Aspettando di goderci l'evento in pompa magna che si terrà il 30 ottobre, lecchiamoci i baffi scoprendo chi saranno i protagonisti della notte magica che si svolgerà a suon di rock ’n’ roll. E di tanta, tantissima “fame”.

Paul McCartney e Taylor Swift al centro della serata

approfondimento

Rock and Roll Hall of Fame 2021: eletti Foo Fighters e Tina Turner

Paul McCartney e Taylor Swift presenzieranno alla cerimonia della Rock and Roll Hall of Fame 2021, officiandola nei punti più salienti.

 


La cantautrice di “Folklore” ed “Evermore” presenterà Carole King. Oltre a parlare di lei e dei motivi per cui ha ottenuto un biglietto di sola andata verso la Casa del Rock ’n’ Roll, Taylor Swift passerà dalle parole ai fatti: ci farà ascoltare le sue canzoni, suonando assieme a lei e a Jennifer Hudson.

 

La sua esibizione avrà ancora più risonanza mediatica poiché è la prima volta che Swift torna a cantare live da quel marzo 2021, quando si sono celebrati gli ultimi Grammy Awards.

 

Non da meno sarà la partecipazione di Paul McCartney, che presenterà i Foo Fighters. L’ex membro dei Beatles pare che non si esibirà live ma la speranza di vederlo suonare assieme a Dave Grohl è tanta.

Tutte le altre star presenti

approfondimento

Da Jay-Z ai Foo Fighters: nomination per la Rock & Roll Hall of Fame

L'edizione volutamente stellare della cerimonia targata 2021 conta la presenza di grandi nomi.

 

Ci sarà la mitica attrice Drew Barrymore che parlerà delle Go-Gos; Dr. Dre presenterà invece LL Cool J e Lionel Richie si occuperà di Clarence Avant, il fondatore di Sussex Records.

 

L’attrice Angela Bassett presenterà Tina Turner. Chi meglio di lei? Nel 1993 si è calata nei panni di Tina Turner nel film “Tina - What's Love Got to Do with It” di Brian Gibson (qui ogni cosa suona davvero rock, cognomi di registi compresi).

Angela Bassett per quella sua mirabile interpretazione vinse un Golden Globe e fu candidata all'Oscar per la miglior attrice.
Oltre ad avere lei come presentatrice di una delle più grandi ugole e artiste di sempre, avremo modo anche di ascoltare i brani più indimenticabili di Tina, suonati per l’occasione da interpreti d’eccezione: Christina Aguilera, Mickey Guyton, H.E.R. e Bryan Adams riproporranno le hit della rocker di Nutbush.

Ricordiamo che Tina da sempre viene soprannominata “La regina del rock 'n' roll”, quindi era indubbio che dovesse avere come residenza un castello degno di lei. Come la Rock and Roll Hall of Fame, appunto…

 

Tina Turner era comunque già stata inserita nel museo nel lontano 1991, grazie al duo Ike & Tina Turner ed è “una cosa piuttosto difficile che accada”, ha dichiarato il presidente della Rock and Roll Hall of Fame Foundation.
“Inoltre quest’anno è doppiamente raro, poiché sono presenti tre donne elette su sei nomi, a dimostrazione dell’importanza del ruolo del sesso femminile nel mondo della musica”, ha aggiunto Skyes.

Rock and Roll of Fame 2021: la lista dei premiati

approfondimento

Rock and Roll Hall of Fame: gli artisti più famosi in lista

In attesa della cerimonia del 30 ottobre, di seguito trovate la lista delle categorie e degli artisti che entreranno a far parte dell’Olimpo della musica internazionale:



Nella Categoria Performers faranno il proprio ingresso:


    •    Foo Fighters
    •    Tina Turner
    •    Jay-Z
    •    Todd Rundgren
    •    Carole King
    •    Go-Go’s

L’Ahmet Ertegun Award andrà a Clarence Avant, mentre il Musical Excellence Award sarà assegnato a LL Cool J, Billy Preston e Randy Rhoads. 
Invece l’Early Influences Award sarà consegnato a Kraftwerk, Gil Scott-Heron e Charley Patton.

 


I nomi sono stati scelti, come ogni anno, da un consiglio composto da più di mille figure, tra artisti, storici e addetti ai lavori dell’industria musicale. Non è mancato all’appello nemmeno il voto dei fan, che è stato reso noto sul sito ufficiale della Rock and Roll Hall of Fame.

La storia della Rock and Roll Hall of Fame

approfondimento

Rock'n'Roll Hall of Fame: Depeche Mode e Houston. FOTO

Il Rock and Roll Hall of Fame and Museum è un museo statunitense situato a Cleveland, in Ohio.

È dedicato alla memoria di grandi performer, artisti, musicisti, produttori, ingegneri del suono e personalità che hanno influenzato l'industria musicale. Il museo è specializzato in particolare nella storia del rock and roll.

 

La sua fondazione risale al 1983. Nel 1986 vennero inseriti nella Hall of Fame i primi artisti, tra cui ricordiamo Ray Charles, Elvis Presley, Chuck Berry, Jerry Lee Lewis e James Brown.


 

A oggi un artista può essere presentato tra i nominati soltanto se rispetta alcuni parametri fondamentali: deve avere una carriera di almeno 25 anni (suonati) e vantare un'influenza notevole nella storia del rock'n'roll.

Spettacolo: Per te