È morto Salvatore Daniele, fratello di Pino: era disegnato sulla copertina di "Terra Mia"

Musica

L'uomo aveva 56 anni: è deceduto per arresto cardiocircolatorio nella sua casa nel centro storico di Napoli

È morto a Napoli Salvatore Daniele, uno dei tre fratelli di Pino Daniele. L'uomo, 56 anni, è deceduto per arresto cardiocircolatorio nella sua abitazione a Napoli, in via San Giovanni Maggiore Pignatelli, la casa nel centro storico in cui aveva vissuto anche sua madre.

approfondimento

Nero a metà di Pino Daniele chiude 33 Giri Italian Masters

Salvatore Daniele occupava un posto nella storia della musica italiana: era suo il volto disegnato in bianco e nero, con una manciata di caffé nella mano destra, sulla copertina di Terra Mia, il primo album (1976) in studio del cantautore napoletano scomparso nel gennaio 2015 che si apriva con le memorabili Napule è e 'Na tazzulella 'e café. Salvatore, dipendente di un consorzio di bacino per lo smaltimento rifiuti, era uno dei tre fratelli di Pino (gli altri due, Nello e Carmine) che aveva anche due sorelle, Patrizia e Rosaria.

Spettacolo: Per te