Izi, il nuovo album "Riot"

Musica

Tredici tracce dove l’artista accorpa diversi generi e diverse voci della produzione nel panorama italiano ed internazionale

Dal 30 ottobre è disponibile in versione fisica (vinile e CD) e digitale “Riot”, il nuovo album di Izi. Un disco eterogeneo composto da tredici tracce dove Izi ha riunito più percorsi per non limitarsi, mosso dalla necessità di esprimere liberamente tutte le sfumature emotive radicate all’interno dei brani. “Riot” accorpa diversi generi e diverse voci della produzione nel panorama italiano (Sick Luke, David Ice, Duffy, Marco Zangirolami) e internazionale (Sean Da Firzt, Jhonny Dutra, Bijan Amir, La$$a, Mohr, Leny Magoufakis, Prinzly, Todiefor), oltre alla straordinaria partecipazione di Benny Benassi nel brano “S8 K4SS4”. Tante le collaborazioni presenti a partire da quella con Gué Pequeno e Fabri Fibra, ma c’è spazio anche per Dargen D’Amico, Gemitaiz, Madman, Elettra Lamborghini, Nayt, Federica Abbate, Vaz Tè, Disme, Maestro, Leon Faun, Guesan e Piccolo G. Tre invece gli ospiti internazionali: Dax, Idk e Sav12.

La tracklist di “Riot”

approfondimento

Izi, chi è il giovane rapper

L’uscita del nuovo album “Riot” è stata anticipata da “Pusher”, primo estratto che vede la partecipazione di Guesan e Vaztè. Un manifesto di strada che gioca con l’ambivalenza del termine trasformando Izi in uno “spacciatore di verità” e condividendo con il pubblico la sua personale ricerca di “ciò che è vero”. In “Pusher” e in altre tracce di "RIOT" il rapper è un reporter che documenta senza pregiudizio qualsiasi cosa lo circondi. Questa la tracklist di “Riot”:

  1. Intro (Can’t breathe) ft Dax - Prod David Ice
  2. Al Pacino ft Idk - Prod Sick Luke
  3. Matrix ft Nayt - Prod David Ice
  4. Domani ft Piccolo G, Federica Abbate - Prod David Ice
  5. Miami Ladies ft Gue Pequeno - Prod La$$a, Mohr
  6. Flop ft Leon Faun - Prod Duffy
  7. Pazzo ft Fabri Fibra - Prod Leny Magoufakis
  8. Foto ft Gemitaiz, Madman - Prod Bijan Amir
  9. S8 K4SS4 ft Benny Benassi, Dargen D'Amico- Prod David Ice, Benny Benassi
  10. Pusher ft Guesan, Vaztè - Prod Sick Luke
  11. Faya ft Maestro, Sav12 - Prod Sean da Firtz, Jhonny Dutra
  12. Peligro ft Disme - Prod David Ice
  13. Parigi - Prod Prinzly, Todiefor

“Riot”, la parola chiave per porsi dubbi e pretendere trasparenza

“Riot” non è un concept disco ma il titolo è la parola chiave dell’intero progetto discografico di Izi. Il concetto di rivolta non è un invito alla violenza ma al “linguaggio di chi non viene ascoltato”, specie dopo aver urlato per un’eternità, le celebri parole di Martin Luther King che Diego ha fatto proprie e spostato su altri fronti. Izi è esasperato a causa di una società caratterizzata da automatismi logoranti, superficialità e infimo consumismo, da ipocrisia e incongruenze in ogni ambito e circostanza, ma soprattutto mette a nudo il proprio disprezzo nei confronti delle ingiustizie, delle cosiddette “cose più grandi di noi”, quelle che, secondo il pensiero comune, non cambieranno mai. L’invito è quello di non scappare e confrontarsi con la realtà, senza violenza. In “Riot” Izi invita il pubblico a richiedere spiegazioni, porsi dubbi e pretendere rispetto chiarezza e trasparenza. Il nuovo album arriva dopo il successo di “Aletheia”, pubblicato a maggio 2019 e certificato disco di platino. L’ottimo riscontro ha portato Izi a suonare live in un tour estivo composto da date nei principali festival italiani. 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24