Dream Theater in concerto a Roma: info e scaletta

La progressive metal band americana torna in Italia per celebrare i vent’anni di “Scenes From a Memory”

Dopo il grande concerto dell’estate 2019 al Rock The Castle di Villafranca di Verona (VR), tornano in Italia i Dream Theater per le celebrazioni del ventennale del loro capolavoro “Scenes From a Memory”. Prima tappa al Palazzo dello Sport di Roma, dove la band americana suonerà martedì 11 febbraio. Prevendita ancora disponibile sul circuito Ticketone, gli ultimi tagliandi saranno in vendita anche al botteghino del palasport romano: i prezzi vanno dai 51,75 euro del Parterre in piedi ai 74,75 euro del Primo anello numerato, passando per i 57,50 euro del Secondo anello numerato. Esauriti invece il Terzo anello e i Vip Package sia per il Parterre che per il Primo anello. Orario previsto di inizio per le 20.30.

I vent’anni di “Scenes From a Memory”

Si chiama “Distance Over Time” il tour che celebra i vent’anni dall’uscita dell’album più famoso dei Dream Theater, “Scenes From a Memory”, datato 1999. I festeggiamenti erano partiti la scorsa estate ma stanno proseguendo anche nell’invernata con un tour europeo che andrà avanti fino alla fine di febbraio e che, dopo Roma, vedrà anche un concerto sul palco del Mediolanum Forum di Milano mercoledì 12 febbraio.

La probabile scaletta

La band progressive metal eseguirà per intero la sua pietra miliare “Scenes From a Memory”, concept album del 1999 incentrato sulla storia di un uomo chiamato Nicholas e la scoperta della sua vita passata, che coinvolge l'amore, l'omicidio e l'infedeltà. Ovviamente, oltre al loro capolavoro, i Dream Theater suoneranno anche gli altri pezzi più importanti della propria carriera in uno show della durata di circa tre ore. «La risposta a “Distance Over Time” è stata ottima in ogni parte d’Europa e non vediamo l’ora di suonare alcune canzoni da questo album per i fan nella formula “An Evening With”, usufruendo al 100% della nostra produzione – spiega lo storico chitarrista John Petrucci – quelli che erano presenti al tour di “Scenes From a Memory” vent’anni fa assisteranno ad uno show comunque nuovo in cui eseguiremo i brani sotto una nuova luce e con nuovi contenuti video proiettati sul palco. Per tutti i nuovi fan che all’epoca non erano ancora nati… Sarà la migliore occasione per rivivere il sound e l’esperienza di un disco che rimarrà nella storia». Di seguito, per farsi un’idea, la scaletta del concerto del gruppo allo Zenith di Monaco di Baviera lo scorso 9 febbraio:

  1. Atlas (Nick Phoenix & Thomas J. Bergersen song)
  2. Unethered Angel
  3. A Nightmare to Remember
  4. Fall Into The Light
  5. Barstool Warrior
  6. In The Presence of Enemies, Part I
  7. Pale Blue Dot
  8. Act I. Scene One: Regression
  9. Act I: Scene Two: I. Overture 1928
  10. Act I: Scene Two: II. Strange Deja Vù
  11. Act I, Scene Three: I. Through My Words
  12. Act I, Scene Three: II. Fatal Tragedy
  13. Act I, Scene Four: Beyond This Live
  14. Act I, Scene Five: Through Her Eyes
  15. Act II, Scene Six: Home
  16. Act II, Scene Seven: I. The Dance of Eternity
  17. Act II, Scene Seven: II One Last Time
  18. Act II: Scene Eight: The Spirit Carries On
  19. Act II: Scene Nine: Finally Free
  20. At Wit’s End