Negrita al Concerto del Primo Maggio: le canzoni famose

Negrita
@Kikapress

Da "In ogni atomo" a "Brucerò per te", le canzoni più famose dei Negrita, protagonisti del Concerto del Primo Maggio a Roma

Per celebrare i 25 anni di carriera, i Negrita torneranno sul palco del Concerto del Primo Maggio di scena in Piazza di San Giovanni in Laterano a Roma. La band, attualmente composta da Paolo “Pau” Bruni, Enrico “Drigo” Salvi, Cesare “Mac” Petricich, Giacomo Rossetti, Guglielmo Ridolfo e Gagliano Cristiano Dalla Pellegrina, ha pubblicato “I ragazzi stanno bene 1994-2019”, una raccolta che ha all’interno anche l’inedito “I ragazzi stanno bene”, brano scelto per Sanremo 2019 ad un anno esatto dall’invito ricevuto per partecipare alla manifestazione canora. Quindici album e una carriera pluriennale, i Negrita daranno probabilmente vita ad un set ricco dei più grandi successi del gruppo. Dai successi più romantici come “Magnolia” a quelli più ballabili come “Rotolando verso sud”, ecco le canzoni più famose dei Negrita

  • Mama maé
  • In ogni atomo
  • Magnolia
  • Rotolando verso sud
  • Che rumore fa la felicità
  • Brucerò per te

Mama maé

“Mama maé” è il primo singolo estratto dall’album “Reset” del 1998. Il grande riscontro commerciale è dovuto anche alla presenza del brano nella colonna sonora del film “Così è la vita”, grande successo cinematografico di Aldo, Giovanni e Giacomo. Dieci anni più tardi è stato inserito nell'European track pack del videogioco Guitar Hero World Tour.

In ogni atomo

Un manifesto d’amore rock presente nell’album “Reset”. “In ogni atomo” è una delle canzoni simbolo della storia musicale dei Negrita dominata dalla voce graffiante di Pau e dalla chitarra elettrica. Un brano rock e senza sovrastrutture accompagnato da un brano dove i protagonisti si incrociano e si cercano all’interno di un labirinto di arbusti per poi ritrovarsi, sciogliersi in un lungo abbraccio e separarsi nuovamente in un’atmosfera a metà tra il fiabesco e l’onirico.

Magnolia 

Rappresenta a tutti gli effetti un punto di svolta dei Negrita. “Magnolia” è un brano estratto da “Ehi! Negrita”, primo greatest hits della band toscana e presenta un nuovo suono che colpisce tutti i fan del gruppo. Abbandonato il rock, Pau e compagni puntano ad un testo romantico dedicato ad una donna sensuale in grado di emergere nonostante i cambiamenti e di spazzare via le preoccupazioni. Nel video il gruppo si muove a bordo di un vecchio pulmino rosso lungo una strada di campagna prima di arrivare in spiaggia, dove festeggiano alle prime luci del tramonto.

Rotolando verso sud

È probabilmente uno dei brani di maggior successo del gruppo che decide di omaggiare il sud America con una ballad introspettiva. È il terzo singolo estratto dall’album “L’uomo sogna di volare” e ha permesso ai Negrita di ottenere riscontri positivi anche fuori dai confini nazionali. Il testo parla della ricerca di armonia ed equilibrio, di rincorrere la felicità senza rischiare di perdere il controllo di quanto accade attorno. 

Che rumore fa la felicità?

L’album “HELLdorado” viene presentato con il brano “Che rumore fa la felicità?” dove ci si interroga sulle sicurezze della vita e sui valori da rispettare. Il testo si rivolge al partner per vivere una vita piena di difficoltà con coraggio e senso di avventura, la stessa coppia che si ritrova nel videoclip tra i ricordi della spensieratezza del passato e le complicazioni del quotidiano.

Brucerò per te

Con oltre 15 mila copie vendute, “Brucerò per te” è uno dei brani più importanti dei Negrita e in particolare del frontman Pau. Uscito nel 2011 come singolo che ha anticipato l'uscita dell'album “Dannato vivere”, nel testo si fa riferimento ad un’esperienza autobiografica del cantante che promette amore a sua moglie e le chiede di non perdere speranza nonostante la malattia che l’ha colpita.