Eros Ramazzotti: le 10 canzoni più famose

eros-ramazzotti
@Getty Images

I brani più celebri del cantante italiano più conosciuto nel mondo

È uno degli artisti italiani più famosi nel mondo. In trentacinque anni di carriera, Eros Ramazzotti ha scritto veri e propri inni generazionali, canzoni che sono entrate nella storia della musica italiana e non solo. Ecco le dieci canzoni più famose:

  • Più bella cosa
  • Cose della vita
  • Terra promessa
  • Un’altra te
  • Se bastasse una canzone
  • Adesso tu
  • Quanto amore sei
  • L’aurora
  • Stella gemella
  • Un’emozione per sempre

Più bella cosa

“Più bella cosa”, canzone che Ramazzotti dedicò alla sua fidanzata dell’epoca Michelle Hunziker, uscì nel 1996 come singolo di lancio dell’album “Dove c’è musica” e fu subito un successo travolgente, non solo in Italia: finì in classifica in diversi paesi europei e fruttò a Ramazzotti persino una nomination ad artista maschile dell’anno agli MTV Europe Music Awards dello stesso anno, dove si esibì live.

Cose della vita

Brano del 1993, “Cose della vita” è tratto dall’album “Tutte storie”. Dietro la macchina da presa per il videoclip ci fu addirittura Spike Lee, ma la canzone ebbe un successo ancora maggiore dal 1997 in avanti, quando Ramazzotti la reincise in duetto con Tina Turner.

Terra promessa

La canzone con la quale Ramazzotti raggiunge la notorietà, vincendo il Festival di Sanremo 1984 nella sezione “Nuove proposte”. Nel brano, che finisce poi nell’album “Cuori agitati”, compare in veste di corista anche Mia Martini.

Un’altra te

Secondo singolo estratto da “Tutte storie”, è stato scritto da Ramazzotti insieme ai suoi storici collaboratori Adelio Cogliatti e Piero Cassano. Come ricorrente nella discografia dell’artista romano, anche questo videoclip ha un cameo di livello: quello dell’attrice Francesca Neri.

Se bastasse una canzone

Primo singolo estratto da “In ogni senso” del 1990, “Se bastasse una canzone” è diventato negli anni il grido per il sogno di un mondo migliore. Fu un tale successo che nel 1998 Ramazzotti la interpretò con Pavarotti al “Pavarotti & Friends”.

Adesso tu

Il brano con il quale Ramazzotti vinse il suo unico Festival di Sanremo tra i big, quello del 1986. Fu la canzone che lo affermò definitivamente come star del pop mondiale, finendo alla numero 1 oltre che in Italia anche in Austria e Svizzera.

Quanto amore sei

Uno dei due inediti contenuto nella prima raccolta dei successi di Ramazzotti, “Eros” del 1997. Anche se non fu pubblicato come singolo, divenne ben presto una delle canzoni più amate dai fans del musicista.

L’aurora

Quarto e ultimo singolo estratto da “Dove c’è musica”, l’unico altro, oltre a “Più bella cosa”, a centrare la numero 1 dei più venduti in Italia. Ramazzotti dedicò il brano alla figlia Aurora, nata dalla relazione con Michelle Hunziker. Uscì come singolo nel febbraio 1997, anche se l’album è dell’anno precedente.

Stella gemella

Secondo singolo dal fortunatissimo “Dove c’è musica”, uscito nel febbraio 1996. Per il video di questa canzone, Ramazzotti volle addirittura Giuseppe Tornatore, confermando la grande attenzione per le clip che accompagnano le sue canzoni. Nel 2006 ne ha inciso una cover Laura Pausini.

Un’emozione per sempre

Uno dei successi più recenti del cantante romano, datato 2003. Inizialmente il brano era stato scritto per Alex Baroni, ma in seguito alla morte del cantante fu Ramazzotti ad interpretarlo. Lanciato a Festivalbar, il brano diventò un tormentone di quella estate.