Le canzoni che Ermal Meta ha scritto per altri interpreti

Ermal Meta
@Kikapress

Non solo cantautore, ecco i brani più famosi che Ermal Meta ha scritto per altri interpreti

È senza dubbio tra i cantanti più apprezzati dell’ultima generazione. Si è fatto conoscere al grande pubblico nel 2015 quando, sul palco del Festival di Sanremo, ha cantato “Odio le favole”, gareggiando tra i giovani. Poi ci sarebbe tornato anche nelle due edizioni successive, questa volta tra i big, presentando “Vietato morire” e, in coppia con Fabrizio Moro, “Non mi avete fato niente”: quest’ultima volta, vincendo. Eppure forse non tutti sanno che Ermal Meta – è di lui che stiamo parlando – per una buona parte della sua carriera ha fatto soprattutto l’autore per altri interpreti. Vediamo quindi quali sono le canzoni più celebri che Ermal Meta ha scritto per altri cantanti:

  1. Non so ballare (Annalisa)
  2. Era una vita che ti stavo aspettando (Francesco Renga)
  3. Sempre sarai (Moreno feat. Fiorella Mannoia)
  4. Straordinario (Chiara)
  5. Io ti aspetto (Marco Mengoni)
  6. Un cuore in due (Francesca Michielin)
  7. Big Boy (Sergio Sylvestre)

Non so ballare (Annalisa)

Forse il primo brano di Ermal Meta a raggiungere il successo. Lo deve ad Annalisa, che lo inserisce nel suo omonimo album, uscito nel 2013. Con questo brano, tra l’altro, la cantante parteciperà anche al Festival di Sanremo, nell’anno in cui gli artisti cantavano due pezzi: a passare il turno sarà “Scintille”. La canzone ha raggiunto un certo successo in Olanda, essendo stata inserita nella colonna sonora del film “Toscaanse Bruiloft”, insieme ad altri brani di Annalisa.

Era una vita che ti stavo aspettando (Francesco Renga)

La canzone è stata incisa da Francesco Renga ed è contenuta nel disco “Tempo reale”. A firmare il brano non è il solo Ermal Meta, ma anche Antonio Filippelli e Andrea Ragazzetti. L’uscita del singolo è stata accompagnata da un videoclip girato da Gaetano Morbioli e ambientato sui tetti di Verona.

Sempre sarai (Moreno feat. Fiorella Mannoia)

Parliamo qui di un featuring. Ermal Meta ha composto il pezzo insieme e Dario Fini (in arte Dardust) e Moreno per il disco “Incredibile” del rapper. Poi nella canzone avrebbe cantato anche Fiorella Mannoia: la prima esibizione dei due insieme è stata durante una puntata di “Amici di Maria de Filippi”, il talent show che ha fatto conoscere Moreno al grande pubblico.

Straordinario (Chiara)

Il brano, firmato da Ermal Meta insieme a Gianni Pollex, è stato presentato da Chiara durante il Festival di Sanremo del 2015. La canzone è stata inserita nel disco “Un giorno di sole”, uscito lo stesso anno. Poi Ermal Meta se ne sarebbe “riappropriato”, cantandola in molti suoi concerti da solista. Il videoclip è ambientato sul litorale laziale e vede Paolo Marchione alla regia.

Io ti aspetto (Marco Mengoni)

Siamo nel 2015, con “Parole in circolo”. “Io ti aspetto” è il terzo singolo del disco e, ancora una volta, porta la firma di Ermal Meta e Dario Faini “Dardust”. Il videoclip è stato diretto dal regista Luca Finotti e vede come attore protagonista lo stesso Mengoni, circondato da molti ragazzi durante una festa.

Un cuore in due (Francesca Michielin)

Il testo della canzone vede la collaborazione di Ermal Meta e della cantante veneta Francesca Michielin. La musica porta la firma, invece, di Matteo Buzzanca e Federica Abbate. Il brano è stato pubblicato come quinto singolo estratto dal disco “di20” ed è uscito il 3 giugno del 2016, diventando il tormentone estivo di quell’anno di Francesca Michielin.

Big Boy (Sergio Sylvestre)

Il brano è il più celebre dell’ex “talento” di Amici di Maria de Filippi Sergio Sylvestre, che l’ha presentato proprio in occasione della sua partecipazione al talent targato canale 5. Oltre al singolo, è uscito anche un videoclip, girato in Salento (terra in cui il cantante di origini statunitensi si è trasferito al suo arrivo in Italia), in cui protagonista è un ragazzino vittima di bullismo, per il suo essere un “big boy”.