Steven Tyler in concerto: la scaletta del tour 2018

Steven Tyler

Il tour 2018 di Steven Tyler continua: ecco la scaletta del concerto del frontman degli Aerosmith

Il tour europeo di Steven Tyler è iniziato e il frontman degli Aerosmith sta portando la sua musica in giro per gli Stati Uniti, il Canada e l’Europa. Supportato ancora una volta dalla Loving Mary Band di Nashville – guidata da Marti Frederiksen, storico collaboratore degli Aerosmith – l’artista sta promuovendo il suo primo album da solista, uscito nel 2016. “We're All Somebody From Somewhere” di Steven Tyler ha scalato tutte le classifiche nazionali ed è arrivato anche nella Top 20 della prestigiosa Billboard 200.

Il tour 2018 di Steven Tyler

Il tour da solista di Steven Tyler è partito il 12 maggio da Nashville, negli Stati Uniti, e finirà il 7 agosto a Londra. Il leader degli Aerosmith ha programmato – per la gioia dei suoi fan – anche tre date in Italia. Il 18 luglio Steven Tyler ha infiammato Trieste, il 24 sarà la volta del Collisioni Festival di Barolo, mentre il 27 giugno sarà a Roma, all’Auditorium Parco della Musica. Tre date attraversate da migliaia di persone, che di certo non vogliono perdersi lo storico cantante degli Aerosmith dal vivo.

La scaletta del concerto

Qual è la scaletta del tour 2018 di Steven Tyler? Dato che stiamo parlando di uno degli artisti più eclettici della storia, fare delle previsioni puntuali non è mai possibile. Ma, vista la data di Trieste, la lista delle canzoni previste per il tour italiano dovrebbe essere questa: “Sweet Emotion” (Aerosmith), “Cryin’” (Aerosmith), “I’m Down / Oh! Darling (Beatles)”, “Come Together” (Beatles), “Rattlesnake Shake” (Fleetwood Mac), “Jaded” (Aerosmith), “Love Is Your Name”, “Mercedes Benz” (Janis Joplin) / “Piece of My Heart” (Erma Franklin), “Livin’ on the Edge” (Aerosmith), “We’re All Somebody From Somewhere”, “My Own Worst Enemy”, “Home Tonight” / “Dream On” (Aerosmith), “Train Kept A-Rollin’” (Tiny Bradshaw), “Walk This Way” (Aerosmith) / “Whole Lotta Love” (Led Zeppelin).

Steven Tyler ha scelto una scaletta molto ricca per le date italiane. Il cantante non ha proposto solo brani del suo primo album da solita, “We're All Somebody From Somewhere”, ma anche pezzi storici degli Aerosmith e cover di alcune delle canzoni più famose al mondo. Una scelta questa, che omaggia a 360° la storia della musica. Dai Led Zeppelin a Janis Joplin, passando per i Beatles, è impossibile non notare una certa cura nella scelta degli artisti in programma nella sua scaletta.

Dagli Aerosmith alla carriera solista

Considerato uno dei migliori cantanti di tutti i tempi, Steven Tyler è una delle pietre miliari della storia della musica. Il suo interesse è nato quando era molto piccolo – il padre era un musicista e la madre un’insegnante – e già da adolescente aveva iniziato a formare delle band per dare sfogo a questa passione. Nel 1970, finalmente, dall’incontro tra Steven Tyler, Joe Perry e Tom Hamilton sono nati gli Aerosmith: 150 milioni di dischi venduti nel mondo, record di premi assegnati dalla Recording Industry Association of America, concerti sold out in ogni paese. Gli Aerosmith hanno fatto la storia del rock, confermandosi una delle band più ascoltate di sempre. Dal 2016 Steven Tyler – vera e propria anima della band – ha avviato la sua carriera da solista, pur rimanendo sempre legato al gruppo.