Morto in una settimana… o ti ridiamo i soldi. L’anteprima

Inserire immagine
© Eagle Pictures

In occasione dell’uscita delle sale (dal 22 novembre)  con Eagle Pictures di Morto tra una settimana o ti ridiamo i soldi , diretto da Tom Edmunds, Sky Cinema Comedy manda in onda una breve anteprima del film Appuntamento martedì 20 novembre alle 20.50 su Sky Cinema Comedy

L'idea non è certo nuova al cinema, ma funziona sempre: la volontà di suicidarsi e la mancanza di coraggio nel farlo. E così hai bisogno di un killer professionista con tanto di contratto da firmare. Questo il plot di Morto tra una settimana (O ti ridiamo i soldi) di Tom Edmunds, in sala dal 22 novembre con Eagle Pictures. Una breve anteprima del film è in onda su Sky Cinema Comedy martedì 20 novembre alle 20.50 su Sky Cinema Comedy

Protagonista di questa commedia british, è William (Aneurin Barnard) un giovane scrittore in crisi profondamente insoddisfatto della sua vita che, dopo aver tentato più volte di suicidarsi (ben nove), decide di ingaggiare Leslie (Tom Wilkinson), killer professionista prossimo alla pensione, per porre fine ai propri tormenti.    Firmato il contratto William sembra rasserenarsi: deve solo aspettare, morirà finalmente entro una settimana. Ma l'implacabile legge di Murphy ci mette lo zampino, perché la sua vita prende improvvisamente una piega inaspettata e molto rosa: trova un editore e si fidanza anche con la ragazza dei suoi sogni. In lui ormai non c'è più alcuna voglia di morire, ma il killer non scioglie i suoi contratti e a William resta una sola opportunità: mantenersi in vita per quella che sarà la sua più lunga settimana.

"L'idea di una 'clinica dell'eutanasia' gestita da un killer, mi faceva ridere – ha spiegato il regista -. Poi ho pensato di inserire un altro personaggio, qualcuno che stesse cercando disperatamente di uccidersi senza riuscire mai a farlo nel modo giusto e quindi decide di affidare il compito a qualcun altro. Queste due idee si combinano perfettamente, perché i due personaggi cercano la stessa cosa, ma da due differenti prospettive."  E ancora il regista e produttore londinese Tom Edmunds: "Amo le commedie dark e sono un grande fan di registi come Martin McDonagh e i fratelli Coen. Fargo è uno dei miei film preferiti in assoluto. Inoltre volevo scrivere qualcosa che  poi mi sarei divertito a guardare. L'idea di Morto tra una settimana o ti ridiamo i soldi sembrava rientrare perfettamente in quella categoria di film che mi piacciono molto."