The Zebra Striped Hearse, cosa sappiamo del possibile ritorno insieme dei fratelli Coen

Cinema

Manuel Santangelo

©Getty

Secondo alcune indiscrezioni il duo di registi starebbe già lavorando a un nuovo progetto, che rappresenterebbe il ritorno della coppia dopo i recenti lavori “solisti”. Il film sarebbe il loro primo insieme dopo La ballata di Buster Scruggs e dovrebbe essere un giallo infarcito di una discreta dose di ironia

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie dal mondo

Qualche mese fa era stato lo stesso Ethan Coen a dare speranza ai fan che speravano in un nuovo film firmato da lui e da suo fratello maggiore Joel: “Seguire strade separate sembra suggerire che potrebbe essere definitivo. Ma niente di tutto ciò è stato definitivo. Nessuna decisione è definitiva. Potremmo fare un altro film. Non so quale sarà il mio prossimo film dopo questo”, aveva detto il regista che nel frattempo ha finito effettivamente di girare il suo  atteso “road movie lesbico” Drive-Away Dykes e potrebbe presto gettarsi a capofitto in una nuova avventura cinematografica “familiare”. A suggerirlo sono stati pure alcuni insistenti rumor, che parlano di un progetto nelle prime fasi e che dovrebbe intitolarsi The Zebra Striped Hearse.

I Coen si erano stancati

vedi anche

I Coen si separano? Ethan verso il teatro, Joel resta al cinema

La nuova pellicola, che dovrebbe essere un giallo, sarebbe il primo lavoro in coppia dei fratelli Coen dai tempi de La ballata di Buster Scruggs, atipico western passato a Venezia e finito poi direttamente su Netflix. Era il 2018 e oggi, complici gli ultimi anni “particolari”, sembra passato davvero un secolo. All’Associated Press, Ethan Coen aveva spiegato che l’ultimo film insieme era stata un’esperienza sfibrante, pur chiarendo come alla base della separazione artistica non ci fossero state insanabili fratture: “Dopo 30 anni, non che non fosse divertente, ma era diventato un lavoro più di quanto non lo fosse stato in precedenza. Gli ultimi due film che abbiamo fatto insieme io e Joel [Ave, Cesare! e La ballata di Buster Scruggs], sono stati davvero difficili in termini di produzione. Davvero difficili. Quindi, se non sei obbligato a farlo, a un certo punto ti chiedi ‘perché lo sto facendo?’”.

Cosa hanno fatto nel frattempo

vedi anche

The Tragedy of Macbeth, un video alla scoperta del film

Alla fine, visto anche il poco interesse di Joel per il progetto di stampo shakespeariano del fratello, i Coen Bros avevano deciso di dividere la coppia almeno per un po’. Joel Coen ha comunque portato a termine il suo The Tragedy of Macbeth in solitaria, riscuotendo un buon successo di critica e garantendo addirittura una nomination all’Oscar per il suo attore protagonista Denzel Washington, mentre il minore del duo portava a casa un documentario acclamato a Cannes e lavorava sul già citato Drive-Away Dykes. Durante la lavorazione di questo esordio solista, che molti danno in cartellone proprio nella prossima edizione del festival francese, molto spesso tuttavia Ethan Coen aveva confessato di aver sentito la mancanza del fratello, alimentando le speranze dei fan che ora sembrano davvero pronti ad accogliere una imminente reunion.

Un giallo per il ritorno

approfondimento

La playlist dei migliori video di SkyTg24 a tema cinema

Il giornalista Jordan Ruimy è stato il primo a lanciare con insistenza l’indiscrezione secondo cui il duo di cineasti sarebbe ormai pronto a tornare insieme. Ruimy ha addirittura raccontato su World of Reel di avere ricevuto una mail che gli confermava la cosa e che gli era stata inviata direttamente da un amico produttore di Tinseltown. Stando a questi rumor, il nuovo film firmato dalla coppia di fratelli dovrebbe intitolarsi The Zebra Striped Hearse, come il romanzo da cui verrebbe tratto. Si tratterebbe del decimo libro incentrato sul personaggio del detective privato Lew Archer, nato dalla penna di Ross Macdonald. Leggendo la sinossi di questo giallo-poliziesco uscito per la prima volta nel 1962, la sensazione è che la storia sia effettivamente perfetta per essere riletta da un duo di registi come i Coen, con una trama che incorpora “surfisti stupidi” e familiari dai comportamenti poco limpidi. Vedremo cosa succederà, ben consci di quanto Ethan e Joel siano capaci di disinnamorarsi in fretta di un’idea. Per ora non si sa ovviamente nulla del cast, anche perché si sarebbe ancora in una fase iniziale della produzione. Non resta a questo punto che fidarsi della nostra “gola profonda” Ruimy, augurandoci che abbia ragione quando scrive che i fratelli Coen sono “molto seri riguardo al ricongiungimento per questo progetto”.

Spettacolo: Per te