Adam Sandler protagonista di una commedia Netflix insieme a sua moglie e alle sue figlie

Cinema
©Getty

Adam Sandler è pronto a sbarcare su Netflix con una commedia che lo vedrà protagonista insieme alla moglie Jackie e alle figlie Sadie e Sunny. Il film è intitolato You Are So Not Invited to My Bat Mitzvah

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

Non è la prima volta che nel mondo del cinema due parenti stretti lavorino insieme. È molto inusuale, invece, quando un’intera vera famiglia viene scritturata per uno show. È il caso di Adam Sandler, noto attore comico, che si appresta a sbarcare su Netflix in una commedia che lo vedrà protagonista insieme a sua moglie e alle sue figlie.

Trama e cast di You Are So Not Invited to My Bat Mitzvah

approfondimento

Hustle: il trailer ufficiale del film Netflix con Adam Sandler

Il film in questione che vedrà protagonista la famiglia Sandler s’intitola You Are So Not Invited to My Bat Mitzvah, che prende ispirazione dall’omonimo romanzo di Fiona Rosenbloom. La pellicola vede Sammi Cohen come regista, con Alison Peck a firmare la sceneggiatura. Per quanto concerne il cast, Adam Sandler, che sarà anche produttore esecutivo, reciterà accanto alla moglie Jackie e alle figlie Sadie e Sunny. Presenti anche Idina Menzel, Sarah Sherman, Luis Guzman, Ido Mosseri, Miya Cech, Dean Scott Vazquez, Millie Thorpe, Dylan Hoffman, Samantha Lorraine, Ivory Baker e Zaara Kuttemperoor. Le vicende si svolgono negli anni 2000 con Stacey Friedman, la protagonista, che si appresta a preparare il suo bat mitzvah, giorno che per gli ebrei significa il raggiungimento dell’età della maturità (12 anni e un giorno per le femmine). Tuttavia, l’importante ricorrenza viene macchiata dal fatto che Stacey scopre la sua migliore amica Lydia Katz baciare Andy Goldfarb, un ragazzo di cui la protagonista è innamorata. L’evento porta Stacey a litigare con Lydia, dando il via a una serie di situazioni grottesche. Ricordiamo che Adam Sandler ha un accordo con Netflix, rinnovato nel 2020, per la pubblicazione di quattro film.

La carriera di Adam Sandler

Il debutto di Adam Sandler sul grande schermo risale al 1989 con Going Overboard. Si distingue soprattutto per ruoli comici come in Terapia d’urto del 2003, Io vi dichiaro marito e… marito del 2007 e Un weekend da bamboccioni del 2010 e del suo sequel Un weekend da bamboccioni 2 del 2013. Tuttavia, le interpretazioni più acclamate dalla critica arrivano per i pochi ruoli in film drammatici, come quello in Diamanti grezzi del 2019 che gli vale un Indipendent Spirit Awars come Miglior attore protagonista. Per quanto concerne, invece, riconoscimenti meno nobili, vanta 35 candidature ai Razzie Award per un totale di 9 vittorie poco gloriose che lo rendono il più premiato in assoluto insieme a Sylvester Stallone.

Spettacolo: Per te