Hilary Swank, Jack Reynor e Olivia Cooke nel thriller sulla droga "Mother’s Milk"

Cinema

Camilla Sernagiotto

©Getty

I tre divi saranno i protagonisti dell’attesissimo thriller su oppioidi e corruzione, come rivela in esclusiva il magazine statunitense Variety. Un viaggio a tinte forti nel mondo della droga e della malavita in cui due donne scopriranno segreti oscuri e impensabili

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

Hilary Swank ("Million Dollar Baby"), Jack Reynor ("Midsommar") e Olivia Cooke ("La casa del drago") reciteranno nel prossimo thriller a tema droga e corruzione "Mother's Milk".
Lo rivela in esclusiva il magazine statunitense Variety, in un recente articolo firmato dal giornalista Wilson Chapman.  

Il film ha recentemente terminato la produzione a New York. È diretto dal regista Miles Joris-Peyrafitte, che ha scritto la sceneggiatura insieme a Madison Harrison.

Joris-Peyrafitte è stato il vincitore del Premio Speciale della Giuria al Sundance per il film “Dreamland" del 2019 con Margot Robbie, mentre il suo “As You Are" è stato presentato nella sezione "U.S. Dramatic Competition" sempre al Sundance Film Festival nel 2016. 


I ruoli principali di "Mother's Milk" sono stati affidati a Hilary Swank, Olivia Cooke (Sound of Metal) e Jack Reynor (Midsommar - Il villaggio dei dannati). Oltre ai tre protagonisti messi a titolo, il cast include Dilone, Hopper Penn, Norm Lewis e Karen Aldridge.

La trama

approfondimento

Hilary Swank: ecco com'è oggi l'attrice

"Mother's Milk" segue una giornalista che, dopo l'omicidio del figlio, stringe un’alleanza con la sua fidanzata incinta per rintracciare i responsabili della sua morte. Insieme affronteranno un mondo di droga e corruzione nel ventre della piccola città in cui vivono, nello stato di New York. Qui scopriranno un segreto parecchio oscuro e inquietante.

Le due donne si confronteranno con il sottobosco più pericoloso che esista, senza sapere a quali rischi stanno per andare incontro.
"Fare questo film è stato un mio sogno personale per sei anni e mettere insieme un cast stellare come questo è più di quanto avrei mai potuto sperare", ha dichiarato il regista Joris-Peyrafitte in una nota ufficiale. "Sono così entusiasta di dare vita a questa storia con loro e il mio team di fantastici produttori".

La produzione

approfondimento

Hilary Swank: i migliori film dell’attrice

Il film è stato finanziato da Shaun Sanghani di SSS Entertainment, tramite il suo braccio finanziario SSS Film Capital e con il suo banner di vendita The Syndicate che gestisce le vendite mondiali del film. Sanghani produce anche insieme a Siena Oberman di Artemis Pictures ed Emma Tillinger Koskoff. Hilary Swank, oltre a essere tra i protagonisti, è anche la produttrice esecutiva del film, assieme a Peter Winther, Brent Stiefel della Votiv Films e Lizzie Friedman, Karen Lauder e Greg Little della Priority Pictures.

Hilary Swank, un’agenda piena di impegni

Oltre a "Mother's Milk", Hilary Swank vanta un carnet di appuntamenti attualmente invidiabile a Hollywood. L’attrice conta diversi progetti imminenti all'orizzonte: la vedremo prossimamente nella serie drammatica della ABC “Alaska”, creata da Tom McCarthy (“Spotlight”).
Di recente ha terminato la produzione del film della Lionsgate “Ordinary Angels,” al fianco di Alan Ritchson (“Jack Reacher”).

Spettacolo: Per te