Le otto montagne, il teaser trailer del film con Luca Marinelli e Alessandro Borghi. VIDEO

Cinema

Camilla Sernagiotto

È uscito il video che anticipa ciò che vedremo nella pellicola tratta dall'omonimo romanzo di Paolo Cognetti, presentata in concorso alla 75a edizione del Festival di Cannes. Il film sarà proiettato alla kermesse cinematografica mercoledì 18 maggio alle ore 22.30

È uscito il teaser trailer del film “Le otto montagne”, diretto da Felix van Groeningen e Charlotte Vandermeersch con protagonisti Luca Marinelli e Alessandro Borghi.
La pellicola tratta dall'omonimo romanzo di Paolo Cognetti sarà presentata in concorso alla 75a edizione del Festival di Cannes: verrà proiettata domani alla kermesse cinematografica, mercoledì 18 maggio alle ore 22.30.
Oltre ai due attori protagonisti sopracitati, arricchiscono il cast Filippo Timi, Elena Lietti ed Elisabetta Mazzullo.

La storia narrata è quella di un'amicizia che nasce tra i due protagonisti fin dai tempi dell'infanzia. Una volta diventati adulti, i due tenteranno di prendere le distanze dal destino dei loro padri, tuttavia il fato li porterà a tornare sulla via di casa. I due protagonisti sono Pietro, un ragazzo di città, e Bruno, uno degli ultimi bambini rimasti nel villaggio di montagna in cui Pietro da sempre va in villeggiatura d'estate. Una volta cresciuto, Bruno rimarrà fedele alle sue amate montagne: è Pietro quello che invece finisce per tradirle a più riprese. Dopo parecchi anni in cui i due non si sono più visti, si ritroveranno. E quell'incontro gli farà sperimentare l'amore e la perdita.

“Le otto montagne” è la storia di un legame profondo, di un'amicizia vera e indissolubile, solida come il granito che compone proprio le grandi protagoniste messe a titolo. La montagna simboleggia anche i grandi sforzi che bisogna fare per scalare la vita, i problemi che ciascuno di noi è portato ad affrontare sia fisicamente sia psicologicamente.

Potete guardare il teaser trailer del film “Le otto montagne” nel video che trovate in alto, in testa a questo articolo.

La proiezione del film a Cannes

approfondimento

'Le otto montagne' a Festival Cannes, plaude Film commission Vda

Mercoledì 18 maggio alle ore 22,30 presso il Grand Theatre Lumiere di Cannes sarà proiettato “Le otto montagne”, film in Concorso per la Palma d’Oro sostenuto dalla Film Commission Vallée d’Aoste. La produzione è italo-franco-belga.

"Questo film rappresenta il meglio che un film commissioner si può augurare”, afferma la direttrice di Film Commission Vallée d’Aoste, Alessandra Miletto. “Altissima qualità artistica e produttiva, interpreti di primo piano, un regista già candidato all’Oscar, un soggetto affascinante tratto da un romanzo di grande successo. Una storia in cui il territorio diventa un personaggio fondamentale, rappresentato con rispetto e fedeltà, con il chiaro intento di restituire in tutte le sue sfaccettature la cultura e il paesaggio della Valle”.

Nel film si avverte il profondissimo legame con il territorio di Paolo Cognetti, l’autore del bestseller edito da Einaudi, vincitore del Premio Strega nel 2017 e tradotto in 35 lingue. L’autore ha frequentato la Valle d’Aosta fin da
bambino e lo stesso romanzo è stato scritto in una baita in Valle d’Ayas. Un’intensità trasmessa ai due registi, che per un anno si sono stabiliti in Vallée, esplorandola per trovare le location più adatte, catturati dalla bellezza dei luoghi, dall’accoglienza dei locali e dalla disponibilità delle Istituzioni.

Spettacolo: Per te