Pierfrancesco Favino alla Festa del Cinema di Roma per Promises, l’intervista di Sky TG24

Cinema

L'attore ospite della kermesse per presentare il film girato con la regista Amanda Sthers e con Jean Reno. "Nella vita sarei anche una persona romantica, felice mi sia stata data l'opportunità di mostrare questo lato"

Un Pierfrancesco Favino in versione romantica è il protagonista del film Promises, diretto da Amanda Sthers, al cinema dal 18 novembre. L’attore romano ha presentato il film alla Festa del cinema di Roma e in questa occasione si è concesso una chiacchierata con l’inviata di Sky TG24, Denise Negri. “Io nella vita sarei anche una persona romantica, quindi mi è stata data l’opportunità di far vedere questo aspetto e ne sono contento. Finalmente faccio un film romantico in cui si piange”. Guarda l'intervista nel video in alto su questa pagina.

LO SPECIALE SULLA FESTA DEL CINEMA DI ROMA

Promises, Pierfrancesco Favino alla Festa del cinema di Roma. Il servizio di Sky TG24

Amore e promesse

vedi anche

Andiamo al cinema! Lo spot delle "All Star" per ritornare in sala

Una pellicola che parla d’amore e promesse, quelle mantenute e quelle non mantenute, di amori che potevano essere e poi non sono. “Parla anche del tempo – racconta Favino – di quando queste cose arrivano nel momento sbagliato e parla anche dei maschi non giudicandoli, guardandoli soprattutto dal punto di vista di una donna in una maniera molto empatica”.

IL RAPPORTO CON LA REGISTA

vedi anche

Il Traditore: il cast e i personaggi reali a confronto. FOTO

Favino parla poi del lavoro fatto con la regista, Amanda Sthers. “Mi sono innamorato della sceneggiatura da subito, lei è una donna estremamente intelligente e sensibile che scrive molto bene e mi è piaciuta molto questa capacità di guardare agli uomini comprendendoli. In questo momento uno sguardo femminile su un uomo così può ampliare la visione dell’uomo e del maschio”.

SUL SET CON JEAN RENO

vedi anche

Pierfrancesco Favino legge alla messa di papa Francesco. IL VIDEO

Nel cast, con Favino, anche Jean Reno. Tra i due un buon rapporto nella vita reale, a differenza di quello che intercorre tra i loro personaggi: “Mi auguro presto di fare un film in cui siamo una coppia felice – scherza Favino – voglio incontrarlo di nuovo assolutamente, è stato meraviglioso avere a che fare, anche se per poco, con lui, è uno dei miei autori feticci”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.