Addio a Melvin Van Peebles, icona del cinema afroamericano

Cinema

Il regista e attore, pioniere del moderno cinema afroamericano e dei film indipendenti americani, è morto a 89 anni nella sua casa di Manhattan

approfondimento

& film da vedere sul razzismo

Il regista e scrittore Melvin Van Peebles, figura di spicco del cinema afroamericano è morto a 89 anni a New York.. Ad annunciare la morte è stata la sua famiglia in un comunicato. “Durante una vita senza precedenti caratterizzata da scoperte incessanti, curiosità sconfinata ed empatia spirituale, Melvin von Peoples ha lasciato un segno indelebile nel panorama culturale internazionale attraverso i suoi film, romanzi, opere teatrali e la sua musica”, si legge nel comunicato stampa. “Il suo lavoro è vitale e verrà celebrato al New York Film Festival questo fine settimana.

approfondimento

Spike Lee: i suoi migliori film

Considerato il fondatore del genere 'blaxploitation' (fusione delle due parole inglesi black ed exploitation, per indicare le pellicole realizzate a basso costo avendo come pubblico di riferimento gli afroamericani), Van Peebles era noto per aver diretto classici come "The Story of a Three-Day Pass", "Watermelon Man" e "Don't Play Us Cheap". Ma il suo film più d'impatto rimane  "Sweet Sweetback's Baadasssss Song", film che racconta la storia di un uomo afro-americano in fuga dalle autorità bianche,
La pellicola è stata girata in soli 19 giorni tra non poche difficoltà nel 1971. Si tratta di un'opera politica, uno dei primi, se non il primo, che vede un afroamericano protagonista e vincente. "Volevo fare un film vittorioso, in cui i neri potessero uscire a testa alta", spiegò il regista. Il film inizia con una didascalia eloquente: "Questo film è dedicato a tutti i fratelli e le sorelle che ne hanno abbastanza dell'uomo bianco", mentre al posto del cast viene menzionata la "comunità nera" come protagonista del film. Il film ebbe un successo clamoroso: costato appena 150.000 dollari, ne incassò più di quindici milioni, diventando il film indipendente di maggior successo finanziario fino a quel momento.  Melvin Van Peebles ha aperto la strada anche ad autori afroamericani quali Spike Lee e John Singleton.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.