Star Trek, il prossimo film sarà diretto da Matt Shakman di WandaVision

Cinema

Camilla Sernagiotto

Photo Credits: Getty e Paramount Pictures

Fresco delle 23 nomination agli Emmy Awards guadagnate dalla serie televisiva da lui diretta, il regista torna a occuparsi del grande schermo. Dopo che il quarto film che era stato annunciato ma poi cancellato e dopo che Quentin Tarantino aveva aperto la possibilità di un suo personale sviluppo del franchise, arriva la notizia che per la nuova pellicola (che uscirà il 9 giugno 2023) il nome sulla sedia da director è stato finalmente segnato. A caratteri cubitali

Il prossimo film di Star Trek sarà diretto da Matt Shakman, il regista dell'acclamatissima (nonché nominatissima, agli Emmy Awards) serie televisiva WandaVision.

Secondo quanto riportato da Deadline, infatti, per la pellicola che uscirà il 9 giugno 2023 facendo continuare a vivere il franchise di fantascienza più amato dai nerd di tutto il mondo ci sarà Shakman dietro alla cinepresa.

Il regista è fresco di onorificenze, nel senso che poche ore fa è stato svelato che il suo WandaVision ha ricevuto la bellezza di 23 candidature ai principali premi televisivi statunitensi, gli Emmy.

Quindi il fatto che la sedia da director del prossimo capitolo della saga fantascientifico-epica abbia il suo nome segnato sul retro è una notizia che è stata ben accolta da tutti quanti.

Questa pellicola segnerà il grande ritorno di Matt Shakman alla settima arte, dopo le tante recenti esperienze incorniciate dal piccolo schermo.
Direttore artistico della Geffen Playhouse di Los Angeles, il nome di Shakman è legato ai titoli televisivi più illustri degli ultimi anni: da Il Trono di Spade a Fargo, da The Good Wife a Grace and Frankie fino ad arrivare a WandaVision, ha lavorato sui set di tutte le più grandi opere targate piccolo schermo.

Tra le 23 nomination di cui lo show di Disney+ ha fatto incetta, WandaVision si è accaparrata anche la candidatura per la miglior miniserie televisiva.
Per quanto riguarda il cinema, quella di Star Trek sarebbe la seconda prova di Matt Shakman dietro la macchina da presa. Di lui si ricorda infatti la regia di un solo altro film, il Cut Bank – Crimine chiama crimine uscito nel 2014, con Liam Hemsworth, Teresa Palmer, Billy Bob Thornton, John Malkovich, Bruce Dern e Oliver Platt nel cast.

Il franchise di Star Trek

approfondimento

Star Trek: Boston istituisce il Leonard Nimoy Day, in onore di Spock

Star Trek è un media franchise di genere fantascientifico nato nel 1966 sul piccolo schermo. La serie TV omonima è stata ideata da Gene Roddenberry e, poco dopo l'uscita, è presto diventata uno degli show più gettonati della storia della televisione a livello internazionale.
La prima serie ha riscosso un successo tale da farne derivare altre sette (di cui tre animate) nel corso di mezzo secolo.

Una nuova serie ha esordito nel 2017 mentre la più recente è quella uscita nel 2020.

Ma Star Trek ha fatto incursione anche nel grande schermo, collezionando 13 pellicole cinematografiche.

Il franchise ha ricevuto moltissimi riconoscimenti nel corso degli anni, tra cui ricordiamo 33 Emmy Awards, 5 premi Hugo, svariati Saturn Award e un Oscar su 14 nomination ottenute dai film.

Gli ultimi film di Star Trek annullati

approfondimento

Star Trek, i protagonisti della serie cult ieri e oggi. FOTO

Il quarto film annunciato che avrebbe dovuto avere Chris Hemsworth nel ruolo del protagonista (riprendendo quello del capitano George Kirk) ed essere diretto da S.J. Clarkson è stato cancellato.
Successivamente è uscito il nome di Noah Hawley, il creatore di Legion e Fargo: si pensava che sarebbe stato lui a scrivere e a dirigere la pellicola, eppure non è stato così.

Un regista che aveva aperto la porta Star Trek, facendo sperare in un suo personalissimo sviluppo, è stato Quentin Tarantino. Tuttavia il mitico regista di Pulp Fiction, Kill Bill e C'era una volta Hollywood... non sembrerebbe avere in agenda nessun film di Star Trek, considerando anche che sta pensando di ritirarsi.

L'ultimo film della saga che è uscito risale quindi al 2016, intitolato Star Trek Beyond e diretto da Justin Lin.

Non si sa se Chris Pine, Zachary Quinto, Zoe Saldana e il resto del cast del reboot di J.J. Abrams parteciperà a questo nuovo progetto.
Secondo quanto riporta Deadline, Matt Shakman ha ufficialmente firmato il contratto per dirigere il film, che uscirà per la Paramount Pictures e la Bad Robot di J.J. Abrams. Quest'ultima è quella che ha prodotto gli ultimi tre titoli cinematografici del franchise.

A scrivere la sceneggiatura di questo nuovo capitolo ci sono Lindsey Beer (Sierra Burgess Is a Loser) e Geneva Robertson-Dworet (Captain Marvel) ma non c’è stata ancora nessuna notizia ufficiale riguardante la trama (e nemmeno nessuna indiscrezione), quindi per adesso non si sa se il film sarà un’ideale continuazione di Star Trek Beyond oppure se si tratterà di un progetto a parte.

Spettacolo: Per te