Marateale 2021, tra nuove sezioni e ospiti

Cinema
marateale-2021

Dal 27 al 31 luglio 2021, appuntamento con la XIII edizione del premio  Internazionale Basilicata. Ecco le principali novita del Festival e i nomi dei primi protagonisti della kermesse che si svolgera  nella prestigiosa cornice del Teatro sul mare del Hotel Santa Venere 

Il MARATEALE – TREDICESIMA EDIZIONE DEL PREMIO INTERNAZIONALE BASILICATA organizzato dall’Associazione Cinema Mediterraneo è uno degli appuntamenti più prestigiosi col grande schermo, a livello regionale e nazionale. L’evento riunisce circa 10. 000 spettatori, durante i 5 giorni del Festival, tra il blu cristallino del Mar Tirreno e l’antica, suggestiva storia della Basilicata.

Oltre alla rassegna cinematografica di numerosi lungometraggi, presentati in anteprima, e la consegna di riconoscimenti e premi, il Marateale accoglie ogni anno attori e keyplayers del mondo del cinema, che intervengono per presentare i loro film recenti e soprattutto per condividere la loro esperienza attraverso le attesissime masterclass, apprezzate da un pubblico composito ed eterogeneo.

Le Masterclass, gli incontri, i dibattiti e le interviste, rappresentano un vero e proprio cantiere di confronto, fra il cinema internazionale e la scena emergente, e regalano momenti di autentico scambio tra pubblico, giovani artisti locali, e autorevoli professionisti a livello nazionale ed internazionale.

Marateale 2021: Gli ospiti

approfondimento

Marateale : Scamarcio: "Chiedetemi tutto ma non di mia figlia"

Tra i numerosissimi ospiti che nelle edizioni passate hanno partecipato al festival figurano attori del calibro di Sofia Loren, Richard Gere, Pierfrancesco Favino, Ornella Muti, Armand Assante, Valerio Mastandrea, Isabella Ferrari, Sergio Castellitto, Toni Servillo, Riccardo Scamarcio, Clauda Gerini, Leonardo Pieraccioni, Christian De Sica e tanti altri. Ma anche registi come Paolo Sorrentino, John Landis e Carlo Verdone e keyplayers dell’industria cinematografica come Alberto Barbera (Direttore artistico della Mostra Cinematografica di Venezia), Nicola Giuliano (produttore di Paolo Sorrentino) e Andrea Occhipinti (distributore di registi di altissimo calibro quali i Dardenne, Moretti, von Trier, Myasaki, Haneke, Sorrentino e tantissimi altri.

Anche in questa edizione 2021 sono confermati ospiti quali Paolo Sorrentino, Toni Servillo, Rocco Papaleo, Anna Foglietta, Stefano Fresi e molte altre partecipazioni sono in attesa di risposta. Come tutti gli anni, la RAI, partner dell’evento, trasmetterà una delle serate di gala in prime time. Anche Radio Dimensione Suono e London One Radio copriranno l’evento.

approfondimento

Marateale, Mira Sorvino:"Cambio vita e divento italiana"

MARATEALE CORTI IN BASILICATA

Questa sezione sarà rivolta esclusivamente ai giovani lucani, con un vasto spettro di iniziative rivolte all’incontro con il mondo del cinema, per incitare alla professionalizzazione del settore in Basilicata, una regione che negli ultimi anni ha attratto sempre più set cinematografici e di conseguenza è nata la necessità di trovare tecnici e maestranza nella regione. Nell’ottica di offrire ai giovani che vi partecipano una maggiore visibilità è nato il concorso il “MARATEALE SHORTS” che prevede la selezione di dieci cortometraggi lucani che concorreranno per il premio BASILICATA IN CORTI.

Marateale Green Awards

approfondimento

Marateale, 5 errori da non fare secondo Max Bruno

L’edizione 2021 lancerà una nuova sezione, destinata al cinema ambientale: Marateale Green Awards.10 lungometraggi internazionali di fiction, documentari e animazione, legati ai temi ambientali e della sostenibilità, verranno selezionati per partecipare ad un concorso che si avvale di 3 premi.

L’intento è di offrire al pubblico un viaggio attraverso le infinite bellezze della natura, sempre più a rischio a causa dell’attività dell’uomo, il quale nella frenetica corsa verso l’arricchimento e lo sviluppo industriale non ha considerato e valutato a sufficienza la fragilità dell’ecosistema e gli effetti devastanti delle sue attività. Il Marateale intende contribuire alla sensibilizzazione su questo tema e incoraggiare i giovani che chiedono con forza un cambiamento per uno sviluppo sostenibile. Verranno selezionati film di denuncia ma anche film che propongano visioni percorribili e concrete o esempi di iniziative di successo, sempre nell’intento di infondere speranza e promuovere iniziative innovative.

Questa nuova sezione MARATEALE GREEN AWARDS è stata creata con l’obbiettivo di mettere in rilievo le tematiche affrontate nei film presentati attraverso la copertura mediatica, anche grazie alla presenza di star e VIP, in favore di una mobilitazione riguardo all’urgenza di affrontare questo aspetto globalmente. L’evento sarà correlato di dibattiti e tavole rotonde che affrontano i temi ambientali principali e la partecipazione delle istituzioni e associazioni.

Con questa nuova sezione il Marateale vuole dimostrare come attraverso il cinema è possibile operare nella difesa dell’ambiente, raccontando storie che contribuiscono a migliorare il mondo.

Marateale School Films

approfondimento

A Marateale i nuovi protagonisti del cinema italiano

Nuovissimo concorso che prevede la realizzazione di spot da parte dei giovani delle scuole medie e superiori che pongano l’attenzione sull’importanza delle risorse storiche, umane, ambientali e sociali, del proprio territorio, o che confrontino le loro problematiche in questo periodo di pandemia mondiale e le loro aspettative future. L’intento è di stimolare i giovani ad una riflessione attraverso l’arte del cinema mettendo in risalto le loro risorse creative.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.