"Moulin Rouge" compie vent'anni: le canzoni più belle del musical di Baz Luhrmann

Cinema

Il 9 maggio 2001 al Festival di Cannes veniva presentato il film con Nicole Kidman e Ewan McGregor, un mix di commedia e melodramma diventato popolarissimo in tutto il mondo anche per la sua colonna sonora pop-rock

Compie vent'anni uno dei musical più amati e popolari del Terzo Millennio, un'epoca in cui questo genere sta vivendo purtroppo un lungo tramonto. Ma Moulin Rouge! dell'australiano Baz Luhrmann, presentato al Festival di Cannes il 9 maggio 2001, è una delle poche eccezioni alla regola: merito di una straordinaria Nicole Kidman, sensuale e fragile allo stesso tempo, ben supportata da un sorprendente Ewan McGregor al primo ruolo musicale della carriera. Ma la carta vincente del film fu la travolgente colonna sonora rock-pop che stravolse le convenzioni del genere, trasportando nella Parigi di inizio Novecento i modernissimi versi di Elton John, Madonna, Kurt Cobain, U2... ecco una carrellata dei numeri musicali più belli del film.

Lady Marmalade/Smells Like Teen Spirit

 

Lo spettacolo del Can Can, annunciato da una specie di Mangiafuoco che risponde al nome di Harold Zidler (Jim Broadbent), avviene sulle note di Lady Marmalade, celebre hit del 1974 delle Labelle ri e visitata nel 2001 da Christina Aguilera, Pink, Lil' Kim e Mya. Ma c'è spazio anche per un caposaldo del grunge come Smells Like Teen Spirit dei Nirvana, che nemmeno il Kurt Cobain più visionario avrebbe mai immaginato di sentir suonare al Moulin Rouge...

Sparkling Diamonds

 

Segue il numero di presentazione della diva Satine (Nicole Kidman), un medley che mette insieme Diamonds Are A Girl's Best Friend, la canzone resa famosa da Marilyn Monroe nel musical Gli uomini preferiscono le bionde (1953), e una strofa di Material Girl di Madonna: due icone della “bionditudine” curiosamente esaltate da una Kidman rossissima di capelli.

Rhythm of the Night

 

Nel fuoco di fila di numeri e citazioni che si susseguono al Moulin Rouge, trova spazio anche Rhythm of the Night, la hit di maggior successo dei Debarge, gruppo statunitense anni Ottanta che arrivò al successo con questo pezzo composto da Giorgio Moroder e Diane Warren (da non confondersi con la celebre hit dance anni '90 di Corona).

Your Song

 

Rimasto finalmente solo con Satine, Christian (Ewan McGregor) si esibisce in uno dei numeri più romantici del film: la meravigliosa Your song di Elton John, che ritrovò smalto e popolarità anche nelle generazioni più giovani. Scena non priva di una certa ironia, perché Satine sta confondendo Christian con un facoltoso duca a cui dichiara amore perché potrebbe portarla al successo...

One Day I'll Fly Away

 

One Day I'll Fly Away, una delle canzoni originali del film, è il numero musicale attraverso cui scopriamo che anche Satine è innamorata di Christian.

Elephant Love Medley

 

La relazione segreta tra Satine e Christian esplode in questo caleidoscopio di citazioni, da All You Need Is Love dei Beatles a Pride (In the name of love) degli U2, da Heroes di David Bowie a I was made for lovin' you dei Kiss.

Come What May

 

Zidler scopre la relazione tra i due e ordina a Satine di lasciare Christian per il bene del teatro, ma lei ovviamente non vuole sentirne parlare, anche perché le sue condizioni di salute si aggravano di colpo.

Roxanne

 

Arriva anche il tempo del rancore e del furore, con il Duca che cerca di pretendere con le cattive ciò che Satine non vuole più dargli: sentimenti espressi splendidamente nel Tango di Roxanne che riadatta il celebre pezzo dei Police.

Nature Boy

 

Nature Boy di David Bowie è il pezzo che apre e chiude il film, una sorta di inno interpretato da Christian, sognatore che dopo tutto continua a credere nell'amore.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.