Lovers Film Festival: Gina Lollobrigida costretta a rinunciare per un malessere

Cinema
ROME, ITALY - OCTOBER 14: Italian actress Gina Lollobrigida is seen in her house on October 14, 2008 in Rome, Italy.  (Photo by Marco Di Lauro/Getty Images)

L'inaugurazione del Lovers Film Festival, in programma questa sera a Torino, è stata annullata per un lieve malessere di Gina Lollobrigida, madrina della serata "

approfondimento

Gina Lollobrigida: ecco com’è cambiata la star del cinema

E’ stata “La donna più bella del mondo” nello struggente biopic dedicato a Lina Cavalieri con cui vinse il David di Donatello nel 1966. Ha indossato i panni di Paolina Bonaparte in Venere Imperiale. Nel ruolo della "Bersagliera" ha fatto sognare, divertire ed emozionare con un cocktail a base di Pane, amore e fantasia. Ça Va Sans Dir, avrebbe dovuto essere proprio  Gina Lollobrigida ad aprire le danze del Lovers Film Festival che si svolgera a Torino, presso il Cinema Massimo – Museo Nazionale del Cinema, dal 22 al 25 ottobre.,

Purtroppo - sottolinea la direttrice del Festival a tema Lgbt, Vladimir Luxuria -, in accordo con il Museo Nazionale del Cinema abbiamo dovuto prendere questa decisione per evitare di sottoporre l'amica Gina Lollobrigida a uno stress che potesse aggravare il suo lieve malessere, che fortunatamente non desta preoccupazione. Ci scusiamo con il pubblico anche a nome suo". Lo showcase musicale con Le Kikies, previsto nell'ambito della serata, sarà recuperato in altra data. 

Gina Lollobrigida sul set di "Un Bellissimo Novembre (1968) - ©Getty

Il Lovers FIlm Festival compie 35 anni

approfondimento

1969 - Achille Idol Rebirth debutta in testa alla classifica

Il Lovers Film Festival, il più antico festival sui temi LGBTQI (lesbici, gay, bisessuali,trans, queer e intersessuali) – che avrebbe dovuto tenersi ad aprile e che è stato rimandato a causa dell’emergenza COVID 19 (qui tutti gli aggiornamenti), e che si svolgerà interamente dal vivo dal 22 al 25 ottobre 2020 presso il Cinema Massimo, la multisala del MuseoNazionale del Cinema – compie 35 anni. Fondata da Giovanni Minerba e Ottavio Mai, da questa edizione la storica rassegna è diretta da Vladimir Luxuria. La celebre attivista, scrittrice, personaggio televisivo, attrice, cantante e drammaturga è affiancata da Angelo Acerbi, responsabile della selezione e dai selezionatori Elsi Perino e Alessandro Uccelli.

Disegnato da Leo Ortolani, il manifesto della 35.ma edizione del Lovers Film Festival. Al centro, Cinzia, la protagonista biondo platino che fa il bagno nella fontana: iconica e immaginifica trasposizione trans di Anita Ekberg.

Gli Ospiti del Lovers Film Festival

Insieme alla madrina Gina Lollobrigida, ecco i protagonisti che vedremo in questa 35.ma edizione

Venerdì sera, la direttrice Vladimir Luxuria dialogherà invece con MatteGarrone, alla serata parteciperà anche l’attore Daniele Gattano che presenterà inanteprima il suo monologo inedito intitolato Fuori!.

Sabato 24, alle 20.30 sempre in sala Cabiria, il regista e direttore artistico Luca Tommassini sarà protagonista del talk con Vladimir Luxuria Una vita in movimento durante il quale sarà ripercorsa la sua carriera di successo internazionale da ballerino e coreografo attraverso i suoi video e film.

Domenica alle 20.15, in sala Cabiria, saranno ospiti d’eccezione della serata di chiusura Achille Lauro e il politico e attivista LGBT Alessandro Zan relatore della legge contro l'omolesbotransfobia che approderà in Aula il 20 ottobre.

 

Achille Lauro, sarà ospite del Lovers FIlm Festival domenica 25 novembre - ©Getty

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.