Biografilm, al via la rassegna online e gratuita. Main Media Partner Sky Arte e Sky Cinema

Cinema sky cinema

Denise Negri

Gorby_Herzog_2

Dal 5 al 15 giugno l'edizione che sarà interamente virtuale ad eccezione della cerimonia di chiusura. Tra i documentari più attesi "Faith" e "Kubrick by Kubrick"

E' online, è interamente gratuito e può essere visto su tutto il territorio nazionale. Con non pochi sforzi e molto orgoglio parte il 5 giugno il "Biografilm Festival" con più di 40 pellicole ed eventi. Unica eccezione al virtuale sarà la cerimonia di chiusura prevista per il 15 giugno con una serata conclusiva al pop Up Cinema Medica Palace di Bologna con la proiezione di "Gli anni che cantano" di Filippo Vendemmiati

IL COMMENTO DI LEENA PASANEN

"Sono orgogliosa di dirigere il primo festival italiano di cinema che propone una versione online a cui può accedere chiunque si trovi in Italia, ma è davvero fantastico avere una reale proiezione dal vivo l'ultimo giorno del festival – ha commentato la direttrice Leena Pasanen – è un segno di speranza che ci porta verso la normalità, seppure dobbiamo considerare che l'uso dell'online non è necessariamente negativo e potrà darci nuove possibilità anche in futuro". Una sedicesima edizione che come da tradizione presenterà documentari di talenti già noti o premiati in altri festival ma anche di dare voce, visibilità e spazio ai talenti emergenti, con un occhio di riguardo per le donne registe.

UN FESTIVAL GRATUITO E DIGITALE

approfondimento

Sky Cinema Drama celebra il Biografilm Festival con Vite da film

Facile la fruizione: basta creare un profilo e prenotare una poltrona virtuale scegliendo l'orario di proiezione e seguendo il calendario. La capienza varia a seconda dei film e si va da un minimo di 400 sedie virtuali a un massimo di 2 mila. Una formula che ha già incontrato il favore degli utenti visto che in poche ore sono già stati prenotati 5 mila posti. 

"FAITH" E LA STORIA DEI MONACI GUERRIERI

Sarà "Faith" della regista Valentina Pedicini il film di apertura. Dopo mesi passati al fianco dei Monaci Guerrieri, ex campioni di arti marziali che da anni si preparano a combattere per il bene, la regista ha dato vita ad una pellicola che mostra la loro quotidinità attraverso un viaggio poetico in un mondo quasi completamente sconosciuto.

"KUBRICK BY KUBRICK"

Tra varie sezioni e curiosità anche "Kubrick by Kubrick" di Gregory Monro, un ritratto intimo e privato del grande regista accompagnato dalla sua voce e dalle sue parole rimaste a lungo inedite.

SKY ARTE E SKY CINEMA MAIN MEDIA PARTNER

E come da tradizione anche per l’edizione 2020 Sky Arte e Sky Cinema sono i Main Media Partner della rassegna durante la quale proporranno una selezione di documentari e film biografici per ripercorrere la vita di personaggi che hanno scritto capitoli cruciali di storia, cultura e cronaca. In particolare, Sky Arte trasmetterà in prima tv due documentari presentati alla scorsa edizione del festival: si comincia sabato 6 giugno alle 21.15 con HERZOG INCONTRA GORBACIOV film diretto dal prolifico regista Werner Herzog, che nell'arco di sei mesi incontra tre volte Mikhail Gorbaciov,  l'ultimo segretario del Partito Comunista sovietico, per ricostruire anche l'impegno costante di "Misha" verso il disarmo e l'uscita dall'era della Guerra fredda. Il secondo appuntamento è invece previsto sabato 13 giugno alle 21.15 quando andrà in onda PEPE MUJICA – UNA VITA SUPREMA, il documentario diretto da Emir Kusturica sull’icona di resistenza e di lotta rivoluzionaria Pepe Mujica. Nel documentario, il regista racconta il presente e il tragico passato del detenuto politico Mujica, delineando la sua imponente figura di politico. Anche Sky Cinema Drama proporrà una programmazione speciale, in prima e seconda serata da venerdì 5 a lunedì 15 giugno, durante tutta la durata del festival, con la collezione Vite da Film, una rassegna di film biografici per ripercorrere, attraverso le vicende di personaggi preminenti, pagine fondamentali del mondo della storia, della cronaca e della cultura. 
 

L'intero programma si può consultare sul sito del Biografilm Festival.

Spettacolo: Per te