Tenet, Christopher Nolan svela come ha girato la scena dello schianto dell'aereo. VIDEO

Cinema

Il  regista propone un action fantascientifico, con John David Washington e Robert Pattinson alle prese con la minaccia di una “Guerra Quantica”. In attesa di vedere il film in sala, il cineasta ci racconta i segreti di una scena davvero spettacolare

C’è grande attesa per “Tenet”, ultimo film dell’acclamato regista Christopher Nolan, che ha come protagonisti John David Washington e Robert Pattinson. Una pellicola dalla trama complessa, come da tradizione per i film di Nolan, che ha confuso anche i due attori chiave. Nel secondo trailer ufficiale rilasciato si vede Washington chiedere a Pattinson se intenda davvero far schiantare un aereo: “Ma non stando in aria, - la sua risposta – niente di drammatico”.

Le cose potrebbero essere andate proprio in questo modo quando Nolan ha presentato l’idea della scena ai suoi produttori. Non vi sono infatti effetti digitali. Il regista ha davvero fatto schiantare un aereo. In merito si è espresso John David Washington: “Era un vero aereo e quello contro cui si è schiantato è un vero edificio. Abbiamo assistito alle riprese della scena ed è stato epico. Una volta gridato ‘stop’, abbiamo applaudito tutti. Tutto ciò che vedete, è successo realmente”.

Tenet, cosa sappiamo

approfondimento

"Tenet", il trailer del nuovo film di Christopher Nolan

L’emergenza coronavirus (GLI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE - I NUMERI ITALIANI: GRAFICHE) ha modificato i calendari di molte case di produzioni. Svariati i film che giungeranno in netto ritardo al cinema. Basti pensare a “No Time To Die”, ultimo della saga di James Bond con protagonista Daniel Craig. Altri invece hanno visto confermata la propria data d’uscita, come nel caso di “Dune” e “Tenet”.

L’ultimo film di Christopher Nolan, particolarmente atteso da critica e fan, potrebbe essere la prima grande produzione ad apparire sul grande schermo dopo lo stop generale delle riprese. Un enorme budget da ben 220 milioni di dollari, per una trama che farà di certo discutere a lungo, come accaduto per “Inception” e “Interstellar”.

Robert Pattinson ha dichiarato di non aver ancora visto neanche un fotogramma del montaggio di Nolan, aggiungendo però una frase che non stupisce i fan: “Se anche lo avessi visto, non saprei davvero come descriverlo”. Tutto nella norma quando si tratta di pellicole del regista britannico.

A lungo si è paventata l’ipotesi sul web che “Tenet” potesse ruotare intorno ai viaggi nel tempo. Tutto smentito dai diretti interessati, anche se la componente tempo è di certo centrale. Il trailer aiuta in parte a comprendere brandelli della trama, citando una rischiosa missione che ha come scopo evitare lo scoppio della Terza Guerra Mondiale. Un conflitto però che non risulta in nulla simile a quanto già vissuto in precedenza dall’uomo. Se questa nuova guerra dovesse davvero esplodere, andrebbe a inficiare il nostro piano quantico, modificando la percezione della realtà. I protagonisti dovranno dunque confrontarsi con il concetto di “inversione del tempo” che, stando a quanto visto nei pochi minuti di trailer, garantirà effetti sbalorditivi in sala.

Spettacolo: Per te