Oscar 2021, la cerimonia potrebbe essere rinviata a causa del coronavirus

Cinema

L'indiscrezione è riportata da Variety. Il posticipo è legato all'emergenza sanitaria che ha già costretto l'Academy a rivedere le norme per le candidature

L'Academy of Motion Pictures Arts and Science sta considerando la possibilità di posticipare gli Oscar in calendario il 28 febbraio 2021. Lo riporta Variety. "E' probabile che siano posticipati", afferma una fonte con Variety. Secondo un'altra fonte la data fissata resta attualmente invariata.
Il posticipo è legato all'emergenza coronavirus (LO SPECIALE), che ha già costretto l'Academy a rivedere le norme per le candidature. I dettagli, così come le nuove date, non sarebbero ancora stati discussi.

Le nuove regole

approfondimento

Coronavirus Usa, candidabili a Oscar anche film non usciti al cinema

 

Quando ad aprile furono annunciate modifiche temporanee alle regole per le candidature a causa del COVID-19, tra cui la possibilità di far correre per le statuette anche i film che debuttano in streaming senza essere passati per le sale, il presidente dell'Accademia David Rubin disse a Variety che era troppo presto per conoscere eventuali cambiamenti nella cerimonia  degli Oscar del 2021.
"È impossibile sapere quale sarà il paesaggio" aveva detto. 

Spettacolo: Per te