Sonic, chi è

Dal videogioco al cinema: Sonic, il porcospino blu, arriva sul grande schermo. Ma com’è nata la sua storia?

Il 13 febbraio arriva nelle sale cinematografiche “Sonic - Il film”, film d’animazione dedicato al celebre porcospino blu.

Tra i personaggi dei videogiochi più amati di sempre, Sonic è una vera e propria icona. Ecco la sua storia.

La nascita di Sonic

Il suo nome in inglese è “Sonic the Hedgehog”, “Sonic il Porcospino”. Perché Sonic? Perché sa correre più veloce del suono, ed è questa la sua caratteristica principale. Introdotto per la prima volta sotto forma di cameo nel videogioco di corse automobilistiche “Rad Mobile”, il primo che lo vede per protagonista risale invece al 1991: è “Sonic the Hedgehog”, e a produrlo è la Sega Mega Drive.

Creato per competere con Mario (il personaggio di punta della Nintendo), e per sostituire la mascotte non ufficiale Alex the Kidd, Sonic non è nato fin da subito come porcospino: all’azienda furono inizialmente proposti un armadillo, un cane, una lepre e il sosia di Theodore Roosevelt in pigiama. Naoto Ōshima creò poi un riccio color verde acqua, chiamato Needlemouse, successivamente colorato di blu per questioni di marketing e per abbinarlo al logo della SEGA. Le sue scarpe sono un omaggio agli stivali che Michael Jackson indossava nell'album del 1987 “Bad”, l’atteggiamento e il tono si rifacevano al presidente degli Stati Uniti Bill Clinton. 

Nei concept iniziali Sonic aveva un viso più paffuto e vispo, e una ragazza umana (Madonna). Era pensato soprattutto per il pubblico giapponese, ed è dunque stato poi adattato ad un “gusto” americano: se prima aveva aculei corti, corpo rotondo, iridi non visibili, guanti bianchi e scarpe rosse, nel 1998 è avvenuto il restyling. Il personaggio è diventato più adulto, con corpo e gambe slanciati e vispissimi occhi verdi.

Sonic, le caratteristiche del personaggio

Sonic vive su una Terra alternativa, ed è sempre impegnato in nuove avventure grazie alla sua velocità e al suo coraggio; ad aiutarlo nelle varie imprese è Miles "Tails" Prower, ma talvolta c’è anche Knuckles the Echidna. Mentre il suo nemico giurato è Dr. Eggman.

Simpatico e gentile, è impegnato a salvare il mondo della tante minacce. È carismatico, sempre positivo, e non si arrende mai (anche) in ragione della fiducia in se stesso. Il suo cibo preferito è il chili dog, ma ha un brutto rapporto con l’acqua. Tuttavia è velocissimo: non solo nella corsa ma anche nel pensiero e nella comprensione dei pericoli. Attacca i suoi avversari eseguendo speciali combo o colpendoli con l’attacco rotante, ed è fortissimo nei calci. Quando poi si trova in vero pericolo può usare l'energia degli Smeraldi del Caos e trasformarsi in Super Sonic, acquisendo incredibili poteri come la capacità di volare.

Dopo aver divertito grandi e bambini coi suoi videogiochi, ecco che Sonic è pronto a coinvolgere il pubblico anche al cinema. Diventando così uno dei tanti personaggi videoludici ad approdare nelle sale cinematografiche.