Festa del Cinema di Roma: Lucia Bosé, una diva dai capelli blu

Il Parco della Musica si è tinto di blu, merito della straordinaria ed inimitabile diva del cinema italiano Lucia Bosè .

Festa del Cinema di Roma: John Travolta sul red carpet scherza con i fan Festa del Cinema di Roma 2019: gli ospiti Festa del cinema di Roma: gli ospiti più attesi. FOTO

Il red carpet è quello della Festa del Cinema di Roma che dal 17 ottobre sta vedendo sfilare ogni giorno attori e registi di fama mondiale e lo farà fino a domenica 27. Mercoledì è stata la volta del simbolo del cinema italiano del dopoguerra, Lucia Bosè.

Lucia Bosè, 88 anni, è arrivata a Roma direttamente dalla Spagna (vive lì da ormai 60 anni) per presentare la sua biografia scritta da Roberto Liberatori. L’icona del cinema italiano è approdata sul tappeto rosso della Festa del Cinema di Roma, aggiungendosi alla lista degli ospiti più attesi della kermesse.

Festa del Cinema di Roma: il red carpet di Lucia Bosè

Con l’arrivo di Lucia Bosè la passerella si è tinta di blu grazie al suo colore di capelli intonati alle unghie e al vestito che hanno illuminato l’Auditorium del Parco della Musica. La diva del cinema italiano ha impreziosito il suo look già di per sé perfetto, con degli orecchini con stampata l’immagine di Frida Kahlo. Sorridente, raggiante e piena di vita si è lasciata immortalare dai fotografi mentre tra le sue mani stringeva orgogliosa il libro sulla sua vita. Accanto a lei ha sfilato l’autore del romanzo.

Lucia Bosè: la biografia

Al Teatro Studio Gianni Borgna dell'Auditorium Parco della Musica, è stata omaggiata l'attrice milanese nel corso di un incontro con Alberto Crespi. L'occasione è stata la presentazione del volume di Roberto Liberatori, “Lucia Bosè”. Una biografia che ripercorre la vita e la carriera dell'attrice tra racconti scritti e fotografie: da quando aveva 16 anni e fu scoperta da Luchino Visconti a dopo la vittoria al concorso di Miss Italia, che le permise di entrare a far parte del meraviglioso mondo della settima arte, e la sua decisione di rallentare con il lavoro per dedicarsi alla famiglia: sposata con il torero spagnolo Dominguìn ha tre figli, uno dei quali ha sfondato nel mondo della musica, Miguel Bosè.

Lucia Bosè come Sophia Loren

Lucia Borloni, è questo il suo nome all’anagrafe, ha iniziato la sua carriera dopo aver partecipato e vinto al concorso di Miss Italia nel 1947, tre anni prima di un’altra diva del cinema italiano, Sofia Villani Scicolone in arte Sophia Loren. Entrambe sono state lanciate nel mondo della Settima arte dopo essere state elette le donne più belle del nostro Paese. Insieme alla sex symbol degli anni ‘50/60 Gina Lollobrigida sono state le prime maggiorate del cinema italiano. Mentre però Lucia Bosè all’apice della sua carriera ha preferito rallentare per dedicarsi alla famiglia, Sophia Loren ha continuato la sua ascesa diventando in breve tempo tra le più celebri attrici italiane della storia. Tuttavia, nonostante la decisione di trasferirsi in Spagna per amore e di ritirarsi dalle scene, Lucia Bosè è rimasta nel cuore di tutti gli italiani.

 

 

Inserire immagine
Lucia Bosè sul red carpet del Festival del Cinema di Roma
@Kikapress